Gianclaudio Aiossa è pronto a partire per un viaggio davvero singolare. Non tanto per la destinazione, quanto per il mezzo scelto: l'adventure-biker percorrerà 10.000 km in 20 giorni in sella alla Honda Monkey 125. La meta da raggiungere è Capo Nord, uno dei luoghi più ambiti dai mototuristi. Le difficoltà sono molteplici, soprattutto perché la moto con la quale Aiossa partirà ha un serbatoio di poco più di 6 litri, raggiunge una velocità di crociera di 50 km/h e ha una capacità di carico quasi nulla. 

ALL'AVVENTURA - Non sarà semplice, ma Gianclaudio Aiossa, per questo viaggio andata e ritorno fino agli estremi dell'Europa, potrà fare affidamento sull'affidabilità dei motori della Casa alata. Non è il solito viaggio turistico: è una sfida contro sé stessi. La partenza dell'adventure-biker è prevista per il prossimo 5 luglio da Reggio Calabria. Inmoto.it seguirà l'impresa, grazie agli aggiornamenti che lo stesso Gianclaudio ci invierà. Non ci resta che augurargli "Buona Strada".