Sono trascorsi già 45 anni da quel maledetto 20 maggio del 1973, quando Renzo Pasolini lasciò inconclusa la sua ultima corsa, nell’autodromo di Monza. Un incidente terribile, che si portò via anche Jarno Saarinen. Entrambi sono diventati leggenda.

Renzo Pasolini è stato uno dei piloti più amati in assoluto: antidivo per eccellenza, aveva uno stile di guida generoso e spettacolare, che gli derivava dai suoi esordi in motocross. ‘Paso’ è rimasto scolpito nella memoria di tanti.

Un libro per il ‘Paso’ - Il nostro collega giornalista Arturo Rizzoli ha scritto un libro che racconta la sua vita: ‘La Romagna del Paso’, edito da Minerva.

La presentazione è fissata per venerdì 31 agosto, alle ore 21, alla galleria comunale Leonardo Da Vinci di Cesenatico, nella provincia di Forlì e Cesena. Si tratta di un evento che chiuderà la chiusura della rassegna “un porto di libri 2018”.

Interverranno per l’occasione la famiglia Pasolini, il Dottor Claudio Costa, il tre volte campione del mondo Eugenio Lazzarini, il nostro vignettista Giorgio “Matitaccia” Serra, Marzio Provini, figlio del due volte campione del mondo Tarquini, ed altri personaggi legati al mondo di Renzo Pasolini.

Per tutti gli appassionati saranno in mostra le Benelli 4 cilindri di Pasolini.

L’ingresso è gratuito.