Ritorno all’antico amore per il Principe William d’Inghilterra: il nipote della Regina, infatti, è da sempre appassionato di moto, ma da anni aveva abbandonato le due ruote motorizzate anche per compiacere sua moglie, la duchessa di Cambridge, che aveva dichiarato di avere “orrore” nel vederlo in sella. Questa volta, però, il Principe William non si è trattenuto: ha infilato guanti e casco e ha guidato una Triumph Tiger 1200 intorno al quartier generale della Casa inglese.

Il trentacinquenne duca di Cambridge è stato invitato infatti ad Hinckley per partecipare all’inaugurazione della Triumph Motorcycles Factory Visitor Experience, che dà al pubblico la possibilità di visitare le linee di produzione con tour guidati, per scoprire tutti i segreti e le curiosità del marchio. 

Per il componente della famiglia reale, la visita è stata estesa all’intero stabilimento, e il primogenito di Carlo e Lady Diana si è intrattenuto con i tecnici mentre visitava le linee di assemblaggio. Il Principe William ha visitato anche il nuovissimo impianto di verniciatura da 6 milioni di sterline, che entrerà in funzione nella prossima primavera.

Il Principe William ha visto in anteprima un cimelio a lui dedicato: gli è stato presentato uno speciale serbatoio dipinto a mano con la Union Jack, che riporta la scritta “Duke of Cambridge”, ma non è ancora certo se il dono abbia seguito il principe alla sua residenza, o sia rimasto in esposizione ad Hinkley.

In sella alla Tiger 1200 - In seguito alla visita, il Principe William ha indossato casco, guanti e giubbotto per salire in sella ad una Triumph Tiger 1200 e godersi un lungo giro nelle strade private intorno allo stabilimento di Hinkley.

Nonostante abbia avuto la possibilità di salire in sella ad una delle motociclette più amate dagli appassionati delle due ruote, sembra che il principe William non abbia dimostrato una totale disinvoltura, forse a causa del lungo tempo passato sui campi da polo, o forse per via del suo abbigliamento che vedeva pantaloni e scarpe eleganti spuntare da sotto la giacca ADV. Le sue foto con la Triumph, però, sono subito diventate virali.