L’Hard Enduro sta diventando una disciplina che coinvolge sempre più piloti e appassionati, e per questo la Federazione Motociclistica Italiana, con il supporto dei Moto Club e di Metzeler, ha deciso di dar vita al Trofeo Metzeler Enduro Extreme.

Le prove saranno organizzate direttamente dai Moto Club. Ognuna delle cinque tappe manterrà quindi le proprie caratteristiche distintive, definite dai singoli regolamenti particolari. Saranno ammessi piloti con Licenza Elite, Fuoristrada, Amatoriale e Miniyoung, nati dal 2002 e anni precedenti.

Un contesto europeo - Tutte le manifestazioni saranno iscritte al calendario FIM Europe per cui potranno parteciparvi piloti stranieri in possesso di una delle seguenti licenze: Elite, Fuoristrada e Amatoriale; licenza nazionale di un paese aderente alla FIM Europe con nulla osta della federazione che la ha rilasciata; licenza internazionale con nulla osta della federazione che la ha rilasciata.

“Grazie alla collaborazione dei nostri Moto Club abbiamo deciso di dare vita a questo nuovo Trofeo” ha detto Franco Gualdi, Coordinatore Comitato Enduro FMI. “Fino ad oggi le gare di Hard Enduro sono sempre state a sé stanti, dal 2018 invece faranno parte di una competizione al termine della quale verranno assegnati dei titoli. Tutto ciò rappresenta un ulteriore passo avanti per la diffusione di questa disciplina in Italia. Sarà fondamentale il supporto di Metzeler, un partner che ha subito dimostrato grande entusiasmo per questa iniziativa e al fianco del quale collaboreremo per l’intera stagione”.

Il calendario

Round 1, 10 febbraio
Hell’s Gate – Il Ciocco (Lucca) – Moto Club Valdibure Pistoiese

Round 2, 21 luglio
The Wall – Pietramurata (Trento) – Moto Club Del Garda Ezio De Tisi

Round 3, 16 settembre
Black Hole – Abetone (Pistoia) – Moto Club Valdibure Pistoiese

Round 4, 2-3 novembre
Rosas Hard Race – Narcao (Carbonia-Iglesias) – Moto Club Sbarbytour Sardegna

Round 5, 18 novembre
Jokerextreme – Polcanto (Firenze) – Moto Club Pegaso