Nuovi obiettivi per KTM. La Casa austriaca, è da sempre alla ricerca di nuove soluzioni tecnologiche in grado di ampliare il mercato. Secondo insella.it, il Costruttore vorrebbe lavorare in futuro su un nuovo bicilindrico. Che dovrebbe essere montato sull’attesa Duke 890 (probabile il suo lancio in occasione dei prossimi saloni invernali) e anche su altri modelli.

UN OCCHIO AL PORTAFOGLIO - Si parla, infatti, di una versione “media” della serie Adventure e di una supersportiva, che insieme alla naked Duke potrebbero aprire una nuova linea relativamente low cost della Casa arancione: prodotte in India, tutte e tre le moto equipaggiate con il nuovo bicilindrico potrebbero avere un prezzo concorrenziale.

IL VENTO TIRA A EST - Questo confermerebbe la nuova tendenza di produzione(la naked da 300 cc lanciata l’anno scorso da BMW e la MT-03 di Yamaha sono solo due degli esempi più evidenti), sempre più sensibile ai motociclisti asiatici e a un mercato che ha numeri (e pesi) poco paragonabili con quello, ormai ristretto, di casa nostra.