La milanese The Black Douglas Motorcycle, attiva a Vignate è una Casa che dal 2011 realizza motocicli dal sapore British. Ciò che accomuna la gamma è l’utilizzo di serbatoi piatti e design estremamente nudi: non c’e' spazio per parti in plastica ad esclusione dei connettori e isolanti elettrici nascosti nel telaio. La sensazione e' quella di guidare una moto d’epoca ma senza rinunciare all’affidabilita' e alla praticita' delle moto piu' moderne.

DUE VARIANTI - Il modello di punta della gamma e' la Sterling Countryman Deluxe proposta in due varianti, 125cc e 230cc. Elemento distintivo della moto è il design che ricalca le prime sottocanna anni ’20, sella monoposto e telaio rigido tubolare in acciaio (doppio trave sovrapposto a culla aperta). La moto e' spinta da un propulsore monocilindrico a 4 tempi, costruito su licenza Honda, con sistema alimentazione a carburatore, due valvole, aste e bilancieri (OHV per la versione 125) e raffreddamento ad aria che e' in grado di sviluppare una coppia massima di 15,0 NM per la versione 125cc e 18,3 Nm per la versione 230cc, rispettivamente 12,75 cavalli e 14,3 cavalli. Velocità massima? 115 km/h che bastano e avanzano per godere del panorama extra-urbano.

MENO DI 100 KG - Il peso e le quote geometriche aiutano la manovrabilita' del mezzo: la Sterling vanta 2180mm di lunghezza, 620mm di larghezza, 860mm di altezza da terra (regolabile grazie ad un apposito kit) per un peso complessivo a secco di 95kg per la versione 125cc e 98kg per la 230cc. Il serbatoio in lega di alluminio e magnesio, realizzato a mano, e' diviso internamente in due camere, una destinata a 8,5 litri di carburante, l'altra a contenere gran parte dell'impianto elettrico. Di serie una forcella di tipo Girder ricavata da fusione e parti dal pieno in Ergal, ruote da 21" calzate da pneumatici da 3,00 e freni a tamburo anteriore e posteriore.

ACCESSORI, COLORI E PREZZI - La Sterling puo' essere allestita con un portapacchi posteriore sui cui e' possibile montare lateralmente borse morbide in tela o in pelle con o senza serratura e, centralmente, un cestino in vimini in perfetto stile vintage. Oltre a questi la motocicletta e' predisposta per il montaggio di due portaoggetti con serratura, uno sul serbatoio e l’altro davanti alla ruota posteriore. Due scelte per le vernici: una monocromatica e una bicolore, su 36 diverse opzioni abbinabili. Prezzi? 9.480 euro 125cc e 10.950 euro per la 230cc. 

F.P.