L’intera nuova gamma Bonneville, la cattivissima Speed Triple e la nuova Tiger Explorer saranno presenti a Motodays per gli appassionati che vorranno vedere e toccare con mano le novità della casa di Hinckley. Dopo la presentazione internazionale a Londra a ottobre 2015, ora la gamma Bonneville di Triumph, evoluzione di un’icona che ha reso celebre il marchio inglese sin dagli anni ’60, arriva anche a Roma. Cinque modelli, completamente riprogettati e con tre inedite linee di motorizzazione, per rispondere alle esigenze di un pubblico sempre più ampio. La più piccola e accessibile Street Twin è la moto per chi cerca stile moderno e maneggevolezza straordinaria. Grazie alla sua altezza da terra ridotta e al suo motore High Torque da 900cc, promette un’esperienza di guida ricca di emozioni e divertente. Ancor più grintose sono le T120, T120 Black, Thruxton e Thruxton R, con un nuovo motore da 1200cc, una vera rivoluzione per le Modern Classic di Hinckley. La Bonneville T120 racchiude un stile retrò unito a tecnologie di ultima generazione pensate esclusivamente per la comodità e la sicurezza del pilota. Disponibile anche nella variante all black per un look aggressivo e accattivante. La Thruxton rappresenta una perla nello scenario motociclistico che fonde tutto ciò che un amante del classico e dello sportivo cerca in una moto. Il nuovo modello è un ritorno della Cafè Racer degli anni ‘70 per stile e posizione di guida ma nasconde una serie di componenti contemporanee che risaltano ancor di più sulla versione R, dotata di componenti di livello superiore. E ad affiancare ciascun modello della nuova gamma, Triumph presenta degli inediti Inspiration kit di accessori che offrono un’eccellente base di partenza per chi vuole trovare l’ispirazione giusta per customizzare e personalizzare la propria classica. Le nuove Speed Triple S e Speed Triple R ridefiniscono la categoria delle performanti naked stradali. Il motore ha beneficiato di ben 104 aggiornamenti che ne hanno aumentato la potenza e, ancora più importante, la coppia erogata a qualsiasi regime. Tra le molte novità troviamo la nuova centralina e il nuovo sistema ride-by-wire che combinati insieme permettono la gestione di diverse mappature dell’acceleratore, per un feeling, una risposta e un controllo massimali. Si potrà inoltre scegliere tra ben 5 modalità di quida, per impostare il setting migliore in base alle condizioni della strada: Road, Rain, Sport, Track e una nuova impostazione completamente configurabile. E infine sarà esporrà anche l’ultima maxi enduro di casa, la Tiger Explorer, nelle versioni XCA e XCX. La nuova famiglia Tiger Explorer è stata concepita, progettata e costruita per offrire una motoin grado di affrontare qualsiasi avventura e per essere adatta ad ogni rider. La nuova gamma Tiger Explorer è composta da due varianti principali: i modelli XR, progettati per una guida eccezionale su strade asfaltate; e i modelli XC, in grado di affrontare anche i terreni più sconnessi. La nuova famiglia Explorer vanta un nuovo motore più potente, maneggevolezza notevolmente migliorata, un pacchetto tecnologico incentrato sul comfort e sulla sicurezza del pilota, look e stile contemporanei e distintivi, completati da una nuova linea netta e definita che dona uno stile muscoloso e al contempo conferisce comfort eccezionale a pilota e passeggero. Triumph Motorcycles è al padiglione 4, stand A2 dove si potrà anche provare la nuova Speed Triple durante gli Open Days dedicati, in programma il 4 e 5 marzo.