Vede la luce il reparto corse della Casa di Vò Euganeo che si dedicherà alle competizioni nazionali ed internazionali nel segmento fuoristrada.

Nato dalla passione del fondatore, Borile Corse si occuperà della preparazione delle motociclette del Marchio per le gare offroad nazionali e internazionali. Entusiasmo, amore per le due ruote e voglia di diffondere e condividere questa passione si evincono dalle parole di Umberto Borile, che commenta così il nuovo progetto:
“Con Borile Corse si realizza uno dei miei sogni ricorrenti. Chi mi conosce sa bene che difficilmente rinuncio a un’idea e che se mi metto in testa qualcosa prima o poi la realizzo. Mi emoziona il pensiero di condividere con i miei amici, gli appassionati delle nostre moto e i neofiti questo progetto. Tutte queste persone mi incoraggiano quotidianamente con la loro amicizia, il loro sostegno costante. Credono, come me, che alimentare le proprie passioni aiuti a costruire un mondo migliore.”
Un trasporto condiviso anche da Alberto Bassi, Amministratore Delegato di Borile Motociclette:
“Abbiamo deciso d’intraprendere questa nuova, esaltante avventura, ispirandoci alla filosofia da cui nascono tutte le creazioni della casa di Vò Euganeo, che vuole essere lo spirito guida della stessa nell’ambito del motorsport. Il principio fondante della Borile Corse è dare la possibilità a tutti di poter partecipare a competizioni motociclistiche con mezzi semplici, economici e divertenti da guidare. Dall’amatore al professionista: la Borile Corse proporrà mezzi e servizi adeguati a ogni livello. Vogliamo dare a tutti la possibilità di correre e divertirsi, cimentandosi in piccole competizioni di fuoristrada. È, anche questo, un progetto ambizioso: nuove sfide, nuove opportunità”.
Protagonista di questa stagione di competizioni sarà la Multiuso 230, una moto ideale per amatori e professionisti grazie alla sua facilità di guida in qualsiasi tipo di fondo, al peso ridotto (88kg) e ai bassi consumi che le permettono di percorrere anche tragitti lunghi. La Multiuso R verrà svelata a brevissimo e parteciperà nel 2015 al Campionato Italiano Motorally. Nel corso della prossima stagione verrà inoltre sviluppata dalla Multiuso di serie, la M-Sport, che sarà utilizzata in alcune manifestazioni nazionali come il Campionato Italiano Enduro e il Campionato Veneto Enduro. Entrambe le novità saranno anche destinate agli appassionati e introdotte sul mercato nel corso dell'anno. Giulia Cassinelli [gallery ids="18352,18351,18350"]