Come annunciato a Dicembre Norton ha svelato, lo scorso Sabato a Donington Hall, la sua nuova e bellissima creatura: la Dominator, che prende il nome da un famoso modello del '48 del Marchio inglese. Un mezzo completamente omologato, a differenza dell'edizione limitata Domiracer con cui ha però molto in comune, che sarà declinato in due versioni e avrà prezzi più "abbordabili". La Dominator vuole essere una moto più commerciale e facilmente producibile, in modo da abbattere sensibilmente  il prezzo di acquisto. Ovviamente si parla comunque di una due ruote di pregio con componenti e finiture di qualità,  non certamente alla portata di tutte le tasche. Sembra infatti che la SS ovvero la versione top class costerà 24.500 $ (circa 33.000 Euro) mentre il prezzo del modello standard sarà di 19.950 $ (poco meno di 27.000 Euro): certo non poco ma decisamente meno della Domiracer oggi quotata per circa 40.000 $. La nuova Dominator è dotata di un bicilindrico parallelo da 961 cm3 (come quello della Norton Comando) che eroga una potenza di 80 cavalli. Per la ciclistica le scelte ricadono su nomi rinomati:  le sospensioni sono Ohlins e l'impianto frenante Brembo. Mentre la SS verrà venduta inizialmente in soli 50 esemplari e sarà essenzialmente una Domiracer adatta all'uso su strada con il bellissimo serbatoio in alluminio spazzolato, la versione base verrà invece prodotta in un maggior numero di unità e non avrà alcuni dei dettagli più ricercati (come appunto il serbatoio "gioiello"). Giulia Cassinelli Fonte e Foto MotorcycleNews e BikeSocial