Impossibile categorizzarlo: uno scooter a quattro ruote, un'auto che piega in curva. Quadro4 è un veicolo a sè. Presentato a inizio Novembre in occasione di EICMA ,il quadriciclo è un'idea dell' azienda svizzera Quadro, nata nel 2011, già produttrice dei modelli a tre ruote Quadro 350D e Quadro S. Questo nuovo concetto di veicolo è dedicato alla mobilità di un'ampia fascia di utenti: pensato un po' per tutti perchè combina la praticità di uno scooter alla stabilità e sicurezza di un'autovettura. Si guida poi con la sola patente B. Il motore, studiato appositamente per questo modello, è un monocilindrico da 346cc, monoalbero a 4 valvole raffreddato a liquido:  è in grado di erogare 30 CV a 7.500 giri e una coppia massima di 24,5 Nm a 5.000 giri. Grazie al sistema di cui è dotato, l' "HTS" (Hydraulic Tilting System), lo scooter può inclinarsi per seguire al meglio le curve e permettere agilità e maneggevolezza durante la guida.  E' possibile comunque bloccare il pendolamento, quando ad esempio ci si ferma, attraverso una leva. Le quattro ruote del Quadro4 montano cerchi da 14" e sono equipaggiate da un sistema di frenata combinato con quattro dischi da 240 mm. Comodo ed efficente nella quotidianità grazie al sottosella e alle due prese 12v che permettono di ricaricare i dispositivi elettronici. Quadro4 sarà disponibile in quattro colorazioni: bianco, grigio, rosso e nero. Per averlo bisognerà però pazientare qualche mese ancora: dovrebbe arrivare nella primavera del 2015. [gallery ids="14177,14180,14178"] Giulia Cassinelli