Borile Motociclette, attraverso il nuovo sito ufficiale, vuol cementare il dialogo con fan, concessionari, stampa italiana e straniera e stakeholders. Gli appassionati Borile potranno essere aggiornati sulle novità e interagire postando commenti, suggerimenti, idee. Alberto Bassi, amministratore delegato di Borile Motociclette, afferma: “Abbiamo riscontrato in questi anni quanto rilevante sia stata la nostra comunicazione per il successo della nostra azienda. E quanto da questa abbiamo ricavato in numeri e posizionamento importanti in relazione alle nostre dimensioni, fermo restando la qualità dei nostri prodotti. Con la riprogettazione del nostro sito Internet abbiamo voluto potenziare e valorizzare tutti gli aspetti della comunicazione, tenendo in grande considerazione anche i suggerimenti degli appassionati delle nostre moto, che ci seguono anche su Twitter e Facebook. Grazie all’intenso lavoro sull’estero, che ha favorito l’espansione della rete vendita internazionale, vogliamo soddisfare anche le esigenze dei numerosi visitatori stranieri. Ci siamo avvalsi, per questo, delle competenze e dell’esperienza di Evolution People, garante di una nuova visione della creatività coniugata con le opportunità generate dalle nuove tecnologie. Forti dei risultati ottenuti,  Borile ha deciso di affiancare alla 230 la Multiuso 125, sul mercato dai primi di febbraio 2014, al prezzo di listino di 3.750,00. Sempre motorizzata Zongshen, la 125 condividerà la maggior parte dei componenti della 230. La razionalizzazione della produzione e il numero delle moto vendute ha permesso di ridurre i prezzi. La “Multi” 230 costa, da oggi, 4.490,00. La qualità costruttiva, però, assicurano in Borile, rimane intatta: telaio in alluminio in lega leggera 7020, componenti ricavati dal pieno, peso di kg 85. "Questa variazione è per noi uno sforzo, ma vogliamo procedere in questo senso e realizzare il desiderio nostro e dei nostri clienti di una Multiuso per tutti”, dicono in Borile.