Tutti contro tutti: questo il titolo di copertina del numero di febbraio 2014 di In Moto, in edicola dal 10 gennaio. Il titolo si riferisce alla sfida tra cinque moto “estreme”, ognuna nel suo segmento: BMW R 1200 GS, Ducati Diavel, Hinda VFR 1200 F DCT, KTM 1290 Super Duke R, Suzuki Hayabusa. Le abbiamo spremute ben bene, e la classifica finale riserva qualche sorpresa... Altra sfida molto particolare tra tre enduro 300 a 2 tempi: Beta, KTM, Husqvarna, portate su terra da tre tester molto diversi, uno dei quali molto esperto! Cinque bei primi piani, di varia caratura: si va dalla sportivissima nuova Honda Fireblade SP alla affascinante Bimota Tesi 3D, con il forcellone anche anteriore; dalla Ghezzi-Brian V-Twin Motard (una Moto Guzzi migliorata!) alla EBR 1190 RS, la nuova bicilindrica che parteciperà al mondiale Superbike, per finire con la Pierobon X60R, moto fatta su misura con il motore Ducati. La sezione viaggi vede due esperienze diversissime sullo stesso Paese, l’India: a Giorgio Serafino su Vespa è andata male, a Giampiero Pagliochini su KTM è andata benissimo. Due gli speciali: mondo elettrico (scooter, moto e altri mezzi mossi da batterie) e abbigliamento invernale (una carrellata di novità e molti consigli). Se poi volete entrare alla Bimota, c’è un completo reportage dall’interno dell’azienda. Questo e altro (epoca, custom, special, rubriche...) su In Moto numero 2, in edicola dal 10 gennaio.