Mr. Indian Hacker, uno youtuber indiano con 9 milioni di iscritti al suo canale, ha provato a trasformare una moto, una Bajaj Pulsar 220, in quella ben più celebre del film Marvel Ghost Rider (o almeno questo è quello che sembra). Nella pellicola Johnny Blaze (un motociclista che ha fatto un patto con il diavolo e si trasforma in uno scheletro infuocato insieme alla sua moto) è interpretato da Nicolas Cage e le cose vanno decisamente meglio. Il video, dopo i primi giorni su YouTube ha già raggiunto e superato quota quattro milioni di visualizzazioni.

Lo youtuber Mr. Indian Hacker, insieme a un collaboratore, ha tentato di ricreare la moto avvolta dalle fiamme del film. Il luogo scelto per ricreare il set era fortunatamente isolato e privo di vegetazione. Per iniziare, entrambe le ruote della Bajaj Pulsar 220 sono state avvolte con un tessuto altamente infiammabile e poi, come se non bastasse, imbevute di benzina. Terminati i preparativi, Mr. Indian Hacker e socio sono saliti in sella e insieme alla moto hanno acceso anche le gomme, probabilmente collegando dei fili elettrici all'impianto della moto.

TRISTE EPILOGO

La Pulsar 220, ovviamente, è riuscita a percorrere solo pochi metri con le ruote avvolte da pericolosissime fiamme che hanno costretto i due prima ad alzare i piedi dalle pedane e poi a scendere velocemente dalla moto. Una volta a terra, con l'aiuto di altri collaboratori, hanno spento l'incendio con un secchio d'acqua e poi gettando terra sulle fiamme. 

Mission: Impossible 7, incendio sul set dopo una scena in moto