La gamma dei pistoni Vertex per moto stradali viene sviluppata nei campionati mondiali Moto2 e Moto3 in collaborazione con il Team Gresini e con il SIC58 oltre che nei GP Superbike e Supersport, e continua ad essere aggiornata e sviluppata con modelli per le più diffuse sportive.

Tra le ultime novità di gamma in Casa Vertex, sono ora disponibili 15 modelli specifici di pistoni in kit, completi di segmenti, spinotti e anelli di tenuta, nelle versioni Replica o High Compression per motori Yamaha, Honda, Suzuki, Kawasaki, BMW e Ducati di 600, 1000 e 1200 cc. Sono realizzati per l’uso esclusivo uso pista e sono caratterizzati da un peso ai limiti minimi della categoria. Vertex dichiara che il rapporto di compressione maggiorato aumenta sensibilmente le prestazioni del motore mantenendone inalterata l’affidabilità.

LA STORIA – Vertex è nata nel 1953 come officina per produrre ricambi destinati a motori e pompe per l'agricoltura. Negli anni seguenti, Vertex diventa un importante fornitore di pistoni per tutti i produttori europei di go-kart, scooter, motocicli e velocemente incrementa la sua quota di mercato. Nel 1992 grazie alle relazioni con famosi Team che partecipavano ai vari campionati di Motocross, i tecnici di Vertex hanno iniziato a realizzare nuovi pistoni prodotti con speciali materiali, trattamenti termici e profili specifici per l'applicazione in fuoristrada: il successo arrivò immediatamente. Nel 1993 una moto Yamaha YZ125 ufficiale preparata con pistone Vertex, vince il Campionato Mondiale Motocross classe 125cc. Questo diventa il primo di una lunga serie di successi conseguiti a livello internazionale.

Qui maggiori informazioni.