Akrapovic ha sviluppato i nuovi sistemi di scarico ad alte prestazioni che faranno sfoggio sulle Honda CBR1000RR Fireblade SP2 di Nicky Hayden e Stefan Bradl per tutta la stagione 2017. In un connubio con gli ingegneri Honda, Akrapovic ha sfruttato i suoi oltre 20 anni di esperienza nelle corse, nei quali ha conquistato 108 titoli mondiali, per produrre un nuovo sistema destinato alla moto da corsa. Avvalendosi di tutte le competenze, le innovazioni e i materiali a sua disposizione, Akrapovic ha creato un sistema di scarico pronto alle prove pre-stagionali, che hanno avuto inizio 24 gennaio a Jerez de la Frontera (Spagna) per dare a Hayden e Bradl l’occasione di sperimentare per la prima volta le nuove CBR1000RR Fireblade SP2 dotate di scarichi Akrapovic in due giorni di prove.

La nuova partnership riallaccia un rapporto di grande successo che ha permesso di conquistare due titoli mondiali di Superbike: il team Honda ha infatti già vinto i mondiali nel 2000 e nel 2002 con Colin Edwards. Il titolo del 2000 è stato il primo per Akrapovic. Questa nuova collaborazione rende speciale la rinascita della partnership, dove tutti i partecipanti sperano di bissare il successo.

Il nuovo sistema di scarico è realizzato su misura per la Honda CBR1000RR Fireblade SP2 e impiega speciali leghe di titanio leggero, configurate per potenziare le prestazioni della moto e darle un vantaggio in pista. Akrapovic ha attinto alle proprie competenze per offrire ad Honda soluzioni per i sistemi di scarico che segneranno l’inizio di una lunga e fruttuosa partnership tecnica: la casa del Sol Levante approfitterà, infatti, delle capacità produttive e di sviluppo degli stabilimenti all’avanguardia di Akrapovc in Slovenia.

Akrapovic è già scesa in pista a Jerez con le Honda di Hayden e Bradl. Un’altra prova ufficiale seguirà poi a febbraio in vista del vero e proprio avvio si stagione con il primo round alla fine febbraio a Phillip Island, in Australia.

“È un altro momento fatidico della storia di Akrapovic”, ha detto Uroc Rosa, AD di Akrapovic, “importantissimo perché, dopo i festeggiamenti del nostro 25° anniversario nel 2016, entriamo in una nuova era. Fare nuovamente coppia con Honda ai mondiali di Superbike è un grande onore per Akrapovic; si tratta di una partnership dal significato davvero particolare per tutti coloro che vi partecipano perché è stato proprio con Honda che abbiamo ottenuto il nostro primo trionfo ai mondiali, nel 2000!”

“L’uscita della nuova CBR1000RR Fireblade nel 2017 è il momento perfetto per prolungare questa collaborazione includendo il progetto del WorldSBK , il non plus ultra delle corse con modelli di serie”, ha detto Robert Watherston, responsabile del reparto sportivo di Honda Motor Europe. “La nostra precedente collaborazione al WorldSBK si è rivelata un grande successo ed ha valso ad Akrapovic il primo titolo mondiale nel 2000”.