“Un intervento facile ma di forte impatto estetico”, si dice in MIVV. “Il cosiddetto slip on”che impone la sola sostituzione della coppia di terminali di scarico; i collettori restano quelli originali”.

È l’accoppiamento studiato da MIVV, che per le Moto Guzzi V7, V7II e V9 ha puntato su di un gemellaggio che pone le “finiture” davanti alle “prestazioni”, in funzione della vocazione alla personalizzazione elegante e non spinta che tocca i due modelli.

Il corto e aggressivo terminale permette agli utenti delle due Guzzi di scegliere Ghibli in due finiture che seguono i dettami attualmente in auge nei segmenti custom e new classics:

  • Spazzolato lucido
  • Verniciato in nero opaco

Il kit MIVV proposto per la V7 si avvale anche di un carter ad hoc: un tocco che migliora ulteriormente l’estetica complessiva. Silenziatore e carter si adattano perfettamente al montaggio sulle versioni V7 II Stone e Special e sulla V7 Classic dal 2008 in avanti (nel corso dei prossimi mesi arriverà la proposta MIVV anche per la Racer).

Il kit MIVV per la V9 (che mantiene il carter originale) si adatta alle due attuali versioni attualmente sul mercato: Roamer e Bobber.

Il Ghibli realizzato per le Moto Guzzi pesa circa la metà dello terminale originale ed è omologato: rientra nella normativa legata ai limiti indicati per il rumore allo scarico e, attraverso il KAT removibile (disponibile come optional) è conforme anche ai limiti imposti sui gas inquinanti.

Prezzo: Coppia Ghibli in inox lucido o verniciato per V7/V7II: € 683,00; per V9 € 622,00.