Importata in Italia da Faster96, Dynojet propone una nuova centralina aggiuntiva dotata di cablaggi specifici per modello, che memorizza fino a 10 mappe e consente di selezionarle o modificarle senza l’uso di un computer esterno. Attraverso il sistema di controllo iniettori Dynojet, un PCFC può modificare la taratura di serie della mappa carburante da -100% a +250%. Con il PC ed il software scaricabile, è possibile inserire nell'unità PCFC fino a 10 mappe già sviluppate da Dynojet o Faster96, oppure modificate o create dall'utente, che possono essere poi ulteriormente regolate. Si può selezionare la mappa da utilizzare tra le 10 memorizzate e/o regolare la carburazione ai regimi alti, medi e bassi agendo sulla centralina e senza la necessità di un computer. Si possono effettuare dalla centralina variazioni di +/-10%, e di diversa portata tramite software. Caratteristiche: Connettori identici a quelli di serie Piccola, leggera e facile da installare (mm. 70 x 45 x 20 ) Pre-programmata con mappature specifiche (se la configurazione richiesta viene riferita unitamente all'ordine) Non è necessario l’uso di un computer per effettuare modifiche o cambiare mappatura 100% compatibilità con le mappe Power Commander V Software con funzione di importazione mappe del Power Commander V Software di programmazione per definizione mappature in dettaglio utilizzando computer Modalità mappa benzina "Base" o "Avanzata" per cilindro Gestione sonda lambda integrata - su alcuni modelli Funzione di calibrazione del TPS Funzione "pompa di ripresa" Funzione di autodiagnosi (visualizza sul software eventuali errori di funzionamento o impostazione) La centralina PCFC Dynojet nelle applicazioni su mezzi dotati di centralina integrata nel corpo farfallato, ha un sistema di lettura dell’angolo farfalla per una messa a punto in base ai diversi range di giri motore ed alle diverse aperture dell’acceleratore, e non solamente in funzione dei giri motore. Alcune tra le centraline PCFC Dynojet (tra cui quelle per CBR500R, CBR250R, XJ6 e R6 dal 2008 al 2014) consentono il controllo e la modulazione del segnale della sonda lambda originale (fino a due sonde contemporaneamente), sfruttandola per la funzione di auto-correzione in tempo reale per l'area di closed loop. Le unità PCFC non sono espandibili, non è quindi possibile aggiungere accessori quali cambio elettronico, modulo accensione, SFM, LCD o funzioni quali acquisizione velocità/marcia inserita, limitatore box o launch control. Prezzo: € 242,78.   Power Commander FC