Spidi presenta la nuova giacca Vision Light, pensata per gli appassionati del touring a qualsiasi temperatura. Vision Light utilizza Step-Inarmor, la tecnologia basata sul concetto di abbigliamento multistrato per ovviare a tutte le condizioni meteorologiche, garantendo la sicurezza del motociclista in tutta flessibilità.

Protezioni aderenti

La giacca Vision Light è composta da uno shell esterno a tre strati laminato H2Out e un armor leggero e compatto. La tecnologia H2Out, presente sull’hard shell esterno, rende il capo d’abbigliamento impermeabile e traspirante, permettendo la ventilazione quando le prese d’aria sono aperte. L’armor interno mantiene le protezioni aderenti alle parti più esposte del corpo in caso di caduta (torso e braccia), può essere agganciato tramite zip e loop allo strato esterno. Il tessuto in rete di poliestere è stato progettato per offrire grande elasticità e garantire la massima circolazione d’aria quando fa più caldo.

Visibilità notturna

Sulla giacca sono presenti due tasche esterne, chiuse da bottoni, e due tasche interne. I protettori fissi su spalle (della serie Warrior Lite) e gomiti (Forcetech) sono certificati EN 1621-1:2012 a livello 1. Il tessuto a tre strati in poliammide dello shell può essere utilizzato anche separatamente, come capo outdoor, è molto resistente e permette facili traspirazione e impermeabilità. Le zone reflex della giacca garantiscono una visibilità passiva notturna a 360 gradi, contribuendo alla sicurezza del motociclista anche di sera. Sul capo possono essere applicati protettori dorsali e toracici, con la serie Warrior, e può essere aumentato il grado di isolamento termico grazie allo strato coibente Mission Softshell.

MV Agusta: aumento di capitale di 30 milioni di euro