Alex Rins, uno dei protagonisti di questa stagione della Moto2, ha deciso di affidarsi a Dainese per la sua sicurezza, indossando, sotto la sua tuta REV’IT, il sottotuta Dainese D-air Armor che integra l’airbag open platform. REV’IT ha, così, aggiunto il suo nome alla lista di aziende che hanno scelto di affidarsi alla sicurezza offerta dal Dainese D-air. In questo modo, il pilota spagnolo del team Paginas Amarillas HP 40 corre indossando il dispositivo airbag Dainese D-air, che si trova all’interno del paraschiena ed è composto dall’elettronica, dal generatore di gas, dalla batteria e dal GPS.
 
È un piacere poter annunciare un ulteriore accordo in nome della sicurezza – ha commentato Cristiano Silei, CEO di Dainese Group - Il D-air Armor permette di estendere il livello di protezione del nostro D-air Dainese a tutti i piloti.” “La sicurezza dei piloti ha un’importanza fondamentale per noi – ha dichiarato Ivan Vos, Managing Director e proprietario di REV’IT - Nonostante Dainese sia un brand competitor, la tecnologia D-air ha confermato di contribuire in modo significativo alla sicurezza dei piloti in caso di incidente e per questo siamo felici di contribuire allo sviluppo del sistema.”