La prima edizione della Pavia-Sanremo è in programma da venerdì 18 a domenica 20 maggio: si tratta di un viaggio-avventura che fa parte della HAT Series 2018, ovvero la serie di eventi che scaturiscono dall’esperienza decennale della Over 2000 Riders nell’organizzazione dell’Hardalpitour.

Anche in notturna – Due i percorsi studiati dall’organizzazione per questa prima edizione: il Classic, di circa 450 km (con il 50% off-road), che nella filosofia HAT prevede una parte di percorrenza in notturna, e il Discoveryb di circa 390 km (40% off-road), con sosta notturna. Entrambi i percorsi hanno livello di difficoltà ‘facile’, perché la HAT Pavia-Sanremo si propone come prima esperienza di viaggio-avventura, per chi vuole cominciare ad affrontare il fuoristrada con la propria maxi-enduro.

Il programma - Venerdì 18 maggio l’apertura dell’HAT Village è prevista dalle ore 14.00 presso l’azienda Riso Scotti di Pavia. Oltre ad ospitare le verifiche amministrative dell’evento, l’azienda offrirà anche la possibilità di un’interessante visita guidata dello stabilimento. La cena con briefing per i partecipanti si terrà in serata presso la Cascina Marzana, a c.a. 500 mt dalla Riso Scotti.

Sabato 19 maggio, alle 9.00, partirà il vero e proprio viaggio-avventura con via dallo start point presso il Municipio di Pavia per proseguire poi lungo il noto Ponte Coperto seguendo le tracce che porteranno i motociclisti su un suggestivo itinerario lungo il bacino del Po, per poi tagliare verso sud in direzione Bosco Marengo, in provincia di Alessandria.

Dopo la sosta pranzo, il percorso porta ai primi rilievi dell’Appennino Ligure-Piemontese e all’inizio dei sali-scendi collinari. Quindi, dopo circa 170 km, i partecipanti giungeranno a Sassello, in provincia di Savona per un giusto riposo e per la cena comune. Per il percorso Classic è prevista poi una ri-partenza in notturna verso le ore 23.00, mentre i partecipanti della Discovery potranno pernottare in zona Sassello e ripartire la mattina seguente di buon’ora (ore 6.00). Il percorso proseguirà verso Altare-Mallare dove si incontrerà il lungo sterrato della Colla di San Giacomo fino a Garessio, al passaggio sul Colle di Nava e alla discesa verso il mare di Sanremo.

L’arrivo dei primi è previsto nella mattinata di domenica 20 maggio al Portosole di Sanremo, dove l’organizzazione accoglierà tutti i partecipanti per un ristoro e per la consegna degli attestati di partecipazione.

Come si partecipa - Come da regolamento FMI Adventouring, l’evento è aperto alle maxi-enduro mono e bicilindriche di peso superiore ai 150 kg. La prima edizione di HAT Pavia-Sanremo vedrà un numero massimo di 100 partecipanti un costo d’iscrizione a partire da 240 euro (al quale aggiungere la tessera di iscrizione a Over 2000 Riders, qualora non se ne sia già in possesso).

Le iscrizioni alla HAT Pavia-Sanremo sono aperte e si possono effettuare direttamente attraverso il nuovo sito www.hatseries.com.

Le avventure di HAT SERIES sono raccontate sulle pagine social Facebook (Hat Series) e Instagram (@hatseries).