Dopo le 3 tappe che hanno attraversato l’Italia e portato la carovana a Civitavecchia per l’imbarco verso la spagna, è giunto a metà il rally che sta attraversando molto di fretta il vecchio continente.
Non sono mancati i ritiri illustri, come quello del dakariano Manuel Lucchese, e in generale sono molti i problemi che hanno afflitto piloti e mezzi a testimoniare di una gara veramente selettiva.
Nell’ultima tappa italiana sono state le forature e soprattutto un tratto di strada impervio con ghiaia smossa a creare la selezione.
 
 
Questa la classifica relativamente ai primi 3 per ciascuna categoria, aggiornata al giorno 8:
 
fino a 400 cc:
1) Helmuth Frauwallner Yamaha WR450
2) Dominique Durussel Honda XR400
3) Renato Zocchi Honda CRF 250 Rally
da 451 a 700 cc
1) Mark Kinnard KTM 690 Enduro
2) Jan Van der Schuur BMW X Challenge 650
3) Ivan Petruzzelli Yamaha XT 660 Z
 
 
Oltre 700 cc
1) Bob Coerse BMW HP2 Enduro
2) Alan Alistar BMW GS800
3) Ben Werwoerdt BMWGS 1200 ADV
 
Come di consueto diamo la posizione del nostro Gianclaudio Aiossa che con la sua Honda Africa Twin è 7° di categoria e 18° nella classifica generale.
Dopo l’arrivo a Barcellona, e una breve pausa di un giorno per far riprendere fiato ai piloti, la gara ricomincerà con una tappa sui Pirenei tra Francia e Spagna e poi nel deserto spagnolo del Monegros.
 
(foto di Alessio Corradini)