IN SELLA ci si trova alti e vicini al manubrio, con la seduta che tende a sbilanciarti verso il manubrio e le braccia che devono leggermente contrastare questa spinta. Il risultato è un ottimo controllo dell’avantreno, da cui si riceve un elevato feeling. Non fatevi fuorviare dai ”soli” 115 Cv dichiarati, perché complice il poco peso, il comando del gas regala reazioni molto frizzanti del tre cilindri, con sensazioni che ricordano tanto la guida di vera motard.

IL PREZZO della nuova Yamaha MT-09 SP è di 10.190 euro, davvero interessante se rapportato ai contenuti tecnici e alla dotazione di serie. L’analisi nel dettaglio di questa affilata versione della pepper-naked giapponese la troverete sul prossimo numero di InMoto in edicola.