Siamo appena tornati dalle Alpi (francesi, questa volta) dove si è conclusa l’edizione 2018 dell’Alpen Masters: 20 + 1 moto portate a Bourg´d´Oisans, dove inizia la salita per l’Alpe d’Huez.
Lì, e sui passi alpini circostanti, si sono affrontare sulle stesse strade e nelle medesime condizioni note a chiunque sia stato da quelle parti: lunghe salite e discese condite da decine e decine di tornanti, passi d’alta quota in cui anche i motori ad iniezione risentono della poca pressione dell’aria. Insomma, condizioni atmosferiche e della strada non sempre ideali.

Ne risulta una prova fuori dalle righe e distante dai classici schemi, ma al tempo stesso molto vicina al mondo reale di chi viaggia in montagna. Vi ricordiamo che ci sono 5 gruppi da 4 moto da cui esce vincente una moto per gruppo. Poi le 5 vincitrici vengono inserite nella finale, dove sfidano la detentrice della vittoria 2017: la BMW R 1200 GS Rallye. 
I giochi sono ormai fatti e troverete la prova completa di ogni dettaglio sul prossimo numero di InMoto, in edicola dal 15 luglio; intanto eccovi la lista delle partecipanti suddivise per gruppo. 
Provate ad indovinare chi andrà in finale e chi si prenderà la vittoria assoluta.

Lista moto Alpen Masters 2018

Crossover: 
BMW F 850 GS
Ducati Multistrada 1260 S
Honda Africa Twin Adventure Sports
TriumphTiger 800 Xca

Naked medie:
Ducati Monster 821
KTM 790 Duke
Triumph Street Triple S
Yamaha MT09 SP

Maxi naked:
Honda CB 1000 R
Kawasaki Z1000 R Edition
MV Agusta Brutale 800 RR
Triumph Speed Triple RS

Modern classics:
Ducati Scrambler 1100 Sport
Kawasaki Z 900 RS
Moto Guzzi V7 III Carbon
Triumph Bonneville Bobber Black

Touring:
BMW K 1600 B
Harley Davidson Road Glide
Honda Gold Wing Tour DCT
Kawasaki Ninja H2 SX SE Tourer