La precedente versione è stata una delle “big naked” più apprezzate dal mercato. L’ultima incarnazione della Honda CB1000R si rinnova profondamente con una missione ben precisa: tentare di catturare, sia gli appassionati alla ricerca di prestazioni e piacere di guida, sia chi vuole una moto dallo stile elegante, lontano però dal “solito” filone modern-classic.

Il suo 4 cilindri di derivazione Fireblade è un piccolo mostro di potenza: 145 cavalli scalpitanti, uniti ad una coppia massima di 107 Nm a poco più di 8.000 giri. Un motore capace di una progressione forte e vigorosa, senza dubbio uno degli elementi più caratterizzanti di questa Honda, che abbiamo messo #SottoEsame nel nostro video.

PREZZO: 13.790 euro in versione standard; mentre ne occorrono 15.090 per la “plus” che, oltre a diverse parti in alluminio, offre di serie le manopole riscaldabili e il cambio elettronico QuickShifter per cambiate velocissime senza utilizzo della frizione.

Abbigliamento tecnico della prova

Giubbotto Eleveit Giacca Classic
Guanti Eleveit Classic
Jeans Tecnici: Alpinestars Crank Denim Pants
Stivali: Alpinestars SMX-1 R Boot
Casco: AGV AGV Veloce S

Scheda tecnica Honda CB 1000 R 2018

Motore: quadricilindrico in linea, 998 cc
Potenza: 145 CV
Telaio: monotrave superiore in acciaio scatolato con piastre laterali in alluminio
Sospensioni: anteriore forcella regolabile, posteriore mono-ammortizzatore regolabile
Freni: anteriore dischi flottanti da 310 mm con pinze ad attacco radiale, posteriore disco singolo da 256 mm
Lunghezza: 2.120 mm
Larghezza: 789 mm
Altezza: 1.095 mm
Altezza sella: 830 mm
Capacità serbatoio benzina: 16,2 l
Omologazione: Euro4
Peso: 212 kg in ordine di marcia
Prezzo: 15.090 euro versione plus (13.790 euro versione standard)
Commercializzazione: in commercio