Arlen Ness è diventato famoso per il suo particolare stile nel personalizzare le moto, e per la realizzazione di parti speciali con le quali tanti appassionati hanno reso uniche le proprie cavalcature.

All’età di 79 anni Arlen Ness si è spento fra le mura domestiche. La notizia arriva attraverso la pagina social ufficiale di Arlen Ness Motorcycles.

“Arlen Ness il visionario, marito, padre, nonno amorevole e capo della nostra famiglia è scomparso serenamente nella sua casa circondato dai suoi cari  dopo una delle vite più creative e ispirazionali che si possano immaginare”, si legge nel post.

“Le cose più importanti nella vita di Arlen erano la moglie di 59 anni, Beverly, i suoi figli, i nipoti, gli amici e le motociclette. Arlen una volta ha detto che ‘Il motociclismo è stato un grande viaggio .. tutta la mia vita da quando sono motociclista è meraviglioso. Ho incontrato tante belle persone. amici in tutto il mondo .... Posso andare quasi ovunque e incontrare amici. È stato grandioso'. Con poche parole, Arlen confermava le sue priorità ogni giorno: la famiglia e gli amici.

“Tutti quelli che conoscevano Arlen lo rispettavano per ciò che aveva realizzato e per chi era come persona, entrambi superlativi. Arlen era talmente rispettato da arrivare a meritare il soprannome di 're delle motociclette custom'. Arlen ha raramente riflettuto sul proprio successo. Non ha neanche mai lavorato nell’ottica di ottenerlo, perché ciò che ha realizzato non era mai stato fatto prima; non era mai stato nemmeno immaginato”.

“Sebbene la famiglia Ness non possa tradurre la perdita in parole, può guardare in alto e sorridere sapendo che Arlen ha fatto qualcosa che pochi uomini fanno in una vita di tentativi: è stato un ispiratore”, conclude il post.

CHI ERA ARLEN NESS - Ness ha iniziato a personalizzare le moto da quando ha comprato un’ Harley-Davidson del 1947, con i soldi guadagnati giocando a bowling da semi-professionista. Ha avuto un'influenza significativa sull'arte delle cruiser americane personalizzate. Ha iniziato a personalizzare le moto nel suo garage in California nel 1970 dove di giorno lavorava come installatore di porte e finestre in alluminio. Qualche anno più tardi ha aperto  il suo negozio a Dublino, in California, specializzandosi in personalizzazioni, lavori di verniciatura e ricambi. Da allora ha sempre vissuto il sogno.

Ben presto la società crebbe, restando comunque un'azienda familiare nel corso degli anni. Suo figlio Cory, e il nipote Zach hanno seguito le sue orme. Arlen Ness Motorcycles oggi fornisce anche parti personalizzate per Harley-Davidson, Indian e Victory.

Le moto di Arlen Ness sono diventate leggendarie, anche grazie alla loro presenza in spettacoli e sulle riviste e oggi la storia dell’azienda può essere ripercorsa anche in un museo dedicato.