Tolto il velo all’altra attesa 701, quella realizzata seguendo le linee della Svartpilen ispirata alle gare di flat track. Spinta da un motore monocilindrico da 692,7 cc raffreddato a liquido (e rispettoso delle normative Euro4, vanta una potenza di 75 cv e una coppia di 72 Nm a 6.750 giri/min.

Segui la DIRETTA da EICMA

I DATI - La ciclistica prevede un telaio a traliccio in acciaio su cui sono stati fissati una forcella a steli rovesciati da 43 mm (con piastre forgiate) e un monoammortizzatore regolabile. I cerchi sono da 18” davanti e 17” dietro: su di questi sono montate le Pirelli MT60 RS (110/80-18 e 160/60-17). L’impianto frenante Bosch (completo di ABS) è a doppio disco da 320 sull’anteriore e uno da 240 posteriore.

Tra gli “aiuti” in fase di guida, l’ABS di serie, la frizione antisaltellamento e ride by wire. Sarà disponibile un kit di depotenziamento da 33 kW per i giovani possessori di patente A2. La Svartpilen 701 pesa 158,5 kg e ha un serbatoio che può contenere fino a 12 litri di benzina.