Milano e l’Italia si preparano a diventare ancora una volta la ‘capitale mondiale’ della moto, con l’edizione numero 76 di EICMA, presentata oggi a Palazzo Lombardia.  Il Presidente di EICMA, Andrea Dell’Orto, ha sottolineato come “questo evento espositivo rappresenti la più importante vetrina globale di un’industria che continua a trasformarsi in modo esemplare e a produrre eccellenza, puntando sull’innovazione e su una grande capacità di leggere il mercato”. 

Tra anteprime, concept e nuovi modelli, sono oltre 1.200 i brand che quest’anno metteranno in mostra le loro novità all’Esposizione Internazionale Ciclo, Motociclo e Accessori, in programma a Fiera Milano-Rho dal 6 all’11 novembre (le giornate del 6 e 7 saranno dedicate esclusivamente alla stampa e agli operatori). Oltre la metà degli espositori arriva dall’estero: ben 42 i Paesi rappresentati. 

 “Circa il 27% degli espositori diretti di quest’anno è rappresentato da nuovi iscritti e ritorni”, ha aggiunto Dell’Orto. “Sono aziende nazionali ed internazionali che vedono in EICMA e nel nostro Paese un’opportunità imperdibile, sostenuta anche da un mercato interno che registra un costante trend positivo”. 

UN CONTENITORE DI PASSIONE - Ma EICMA è innanzitutto un evento espositivo atteso da centinaia di migliaia di amanti delle due ruote, che ogni anno popolano quello che Dell’Orto ha definito “il più grande contenitore al mondo di passione”.

Fuori e dentro i sei padiglioni di Fiera Milano-Rho, gli appassionati potranno infatti vivere un’esperienza di visita coinvolgente, forte anche dell’offerta rappresentata dalle aree speciali dedicate all’E-Bike, ancora più grande e ricca, alle Start Up e al mondo dell’innovazione nella mobilità, al Turismo su due ruote e al commercio di veicoli usati, moto d’epoca e accessori nel Temporary Bikers Shop.

Immancabile poi l’area esterna MotoLive, l’adrenalinico spazio racing di EICMA, che ospiterà gare titolate, show, musica e spettacoli di intrattenimento.

OLTRE LA FIERA - EICMA 2018 non esaurirà la propria energia dentro i confini del quartiere espositivo, ma attraverso RIDEMOOD, contenitore di un ricco ed articolato palinsesto di eventi, collaborazioni ed appuntamenti all’interno della città, porterà lo spirito dell’Esposizione e la passione delle due ruote per le vie del capoluogo lombardo.

Con la vendita dei biglietti on line direttamente sul sito di EICMA, il concorso a premi collegato ai titoli d’ingresso che mette in palio numerosi premi prestigiosi e una rinnovata cerimonia d’inaugurazione-evento (6 novembre), la contaminazione urbana di RIDEMOOD è per questa edizione una delle novità più significative, che culminerà sabato 10 novembre all’Alcatraz di Milano con EICMALand, il primo grande party serale dedicato alle due ruote.