Il DNA è a tutti gli effetti quello che contraddistingue la R-Series. La nuova versione della “piccola” di famiglia, però, non si accontenta,  proponendo contenuti tecnici all’avanguardia per la categoria delle ottavo di litro, a partire dal nuovo motore e dal telaio con un layout rivisto.

LE LINEE SONO DICHIARATAMENTE ISPIRATE alla YZF-R1: cupolino grintoso, strumentazione tipo MotoGP, misure compatte e design filante. I nuovi fari a LED impreziosiscono un pacchetto che sfoggia componenti di alta qualità, come la nuova piastra superiore di sterzo e il parafango anteriore verniciato. Anche il codone ha subito il "trattamento R1", e nella parte posteriore arrivano prese d'aria racing e il faro a 12 LED.

DA UN PUNTO DI VISTA TECNICO, la novità più importante è il motore completamente ridisegnato. Il piccolo 125 4 valvole raffreddato a liquido, guadagna il sistema di valvole ad attuazione variabile (VVA), che ottimizza la posizione delle valvole in relazione al numero di giri del motore. Con un'apertura e chiusura delle valvole ideali in tutto l'arco di erogazione, VVA alza l’asticella in termini di prestazioni e ottimizzazione della resa. La nuova unità presenta inoltre una nuova testa cilindro a 4 valvole, con valvole di aspirazione e scarico maggiorate. I tecnici Yamaha hanno anche rielaborato le dimensioni della camera di combustione, con lo scopo di ampliare la banda di erogazione della nuova YZF-R125 e allo stesso tempo contenere i consumi.

IL NUOVO TELAIO DELTABOX è stato sottoposto a una serie di interventi per esaltarne le qualità, a partire da una geometria delle zone anteriore e posteriore ottimizzata. Inoltre, è equipaggiato con un forcellone oscillante in alluminio dal nuovo disegno, che si adatta perfettamente alle diverse dimensioni del nuovo telaio. Realizzato da Yamaha con un'avanzata tecnologia di fusione, il forcellone è più corto e assicura una rigidità ottimale, riducendo i pesi non sospesi.

LA NUOVA YZF-R125 è inoltre equipaggiata con un'evoluta frizione antisaltellamento, un sistema che offre controllo in accelerazione e previene il bloccaggio delle ruote in decelerazione. Arriva anche un nuovo serbatoio da 11 litri, progettato per essere facilmente rimosso per la manutenzione ordinaria. Inoltre YZF-R125 2019 è dotata di pneumatico posteriore con spalla più ampia da 140 mm. Alcune importanti innovazioni sono state poi introdotte per aumentare il comfort di pilota e passeggero. Il nuovo manubrio propone una posizione più aperta per offrire maggiore comodità sulle strade di tutti i giorni, mentre la doppia sella è stata ridisegnata ed è imbottita con uno strato di schiuma più spesso.

DISPONIBILITÀ - Il modello Yamaha YZF-R125 sarà disponibile presso i concessionari Yamaha a partire da inizio 2019. Colori: Yamaha Blue, Tech Black, Competition White