Una delle novità dell’edizione 2019 del Motor Bike Expo si chiama Marco Belli: riconosciuto come il massimo interprete di flat e short track in Italia, plurititolato in Europa e negli USA, teacher al Ranch di Valentino Rossi e istruttore CONI, Belli sarà in Verona Fiere dal 17 al 20 gennaio.

Dopo aver contribuito a sviluppare la CCM FT510, la Zaeta (la prima flat tracker da corsa costruita in Italia) e la Yamaha SR400 kittata per il flat track, dal 2015 Belli ha aperto la Di Traverso School, riconosciuta da Federmoto, e Marco Belli sarà a Verona insieme ai suoi piloti.

LE GARE A INSEGUIMENTO - Per la prima volta in Italia, MBE introduce dunque lo short track al coperto su un ovale ridotto con fondo di cemento. Qui Belli e i piloti della Di Traverso School punteranno a sorprendere gli appassionati esibendosi con le YCF Sunday Motors S147 da 150 cc e ruote da 14” (quindi vere e proprie tracker in formato ridotto) e sulle minimoto Yamaha PW 50.

Lo specialista delle grandi derapate introdurrà variazioni sul tema short track, come il limbo sotto il quale passare di traverso e la gara a inseguimento.