Gli organizzatori del Motor Bike Expo 2017 promettono che anche in questa edizione i cultori delle special, delle cafè racer e del lifestyle moto non rimarranno delusi da quello che troveranno nel padiglione 4. È qui che si daranno appuntamento le Case, i costruttori di moto e di parti speciali e le riviste specializzate.

Fra le grandi firme dell'arte della moto su misura ci sarà Mr. Martini, che quest'anno svelerà in anteprima le nuove special e la collaborazione con un prestigioso marchio di abbigliamento in un vero e proprio ring di boxe. Di rilievo anche il debutto al Motor Bike Expo di South Garage Motor Co., che annuncia l'evoluzione a piccola factory del custom veloce con un allestimento spettacolare.

Dalla Gran Bretagna arriverà Old Empire Motorcycles, che negli ultimi anni si è ritagliato una fama di costruttore di special tanto radicali quanto eleganti, sulle basi più disparate.

A Verona OEM porterà la Ducati Typhoon e la OK Supreme, ancora circondata dal mistero. Folta e interessante la partecipazione dei preparatori di cafè racer, street tracker e scrambler di casa nostra. Apache Custom, Alo's Garage, Bottega Bastarda, Garajek, OCG, Officine Metalliche, Officine Sbrannetti, Remastered Cycles, Rustom, Scuderia Italia e Unique Cycles costituiscono un mix di realtà già conosciute a livello nazionale e di nomi nuovi con tanta voglia di emergere.

Nel padiglione 4 saranno presenti i magazine di settore Rad, Special Cafe e Ferro. Quest'ultimo riproporrà anche quest'anno il suo bike show "Ferro dell'Anno", che premia le più belle moto preparate dai propri lettori. Non manca lo storico Ace Cafe London, dagli eventi The Reunion all'Autodromo di Monza e Sunride di Pesaro; e infine dal reality-talent televisivo "Lord of the Bikes" in onda su Sky Uno, che ospiterà nel suo stand le moto costruite dai concorrenti della prima stagione.