La Casa toscana Beta ha lanciato sul mercato la RR My 2020, che intende essere non un’evoluzione del modello precedente, ma una nuova generazione di moto da enduro marchiata RR.

La gamma 2020 è composta da 8 motorizzazioni: quattro propulsori 2-tempi (125, 200, 250 e 300 cc) e quattro 4-tempi (350, 390, 430, 480 cc) che vogliono offrire un ventaglio completo tra cui scegliere la propria compagna di avventura.

La rinnovata interpretazione del fuoristrada di Beta punta su leggerezza, agilità, facilità di guida ma anche sicurezza e affidabilità.

Dalla Beta fanno sapere ch eil lavoro degli ingegneri in fase di progettazione, dei tester e di tutto il reparto Ricerca & Sviluppo è stato ampio ed approfondito e hanno portato ad una grossa evoluzione del reparto motore con l’introduzione di un propulsore inedito per la gamma 4-tempi e del reparto ciclistica grazie ad un nuovo telaio totalmente rivisto nelle geometrie e nelle rigidezze.

Rinnovato anche il design: le sovrastrutture sono nuove, così come il telaietto posteriore e la sella, insieme a svariati particolari.

Motore

4 Tempi (350, 390, 430, 480 cc)

  • Basamento riprogettato,con l’obiettivo di ridurre il peso e compattare le masse in rotazione ottenuto alzando la frizione ed arretrando l’albero motore. L’avvicinamento del baricentro al perno del forcellone permette un miglioramento dell’handling della moto. Peso complessivo ridotto di circa 1 kg.
  • Coperchio frizione (in magnesio AZ91) ridisegnatoinsieme al basamento e riprogettato per convogliare in modo più efficace l’olio all’interno della frizione.
  • Coperchio volano (in magnesio AZ91) ridisegnato in accordo con il resto del motore, adesso dal look funzionale e moderno.
  • Nuovo sistema pompa acqua:migliora la portata e quindi l’efficienza dello scambio termico nel sistema di raffreddamento, permettendo di mantenere più basse le temperature medie a tutto vantaggio delle prestazioni. 
  • Cilindro e testa rivisitatiper sfruttare al meglio le modifiche effettuate al sistema di raffreddamento. 
  • Circuito olio rivisto:permette un miglior scambio termico tra acqua e olio nella parte anteriore del carter al fine di mantenere più bassa la temperatura dell’olio stesso.
  • Frizione con dischi condotti riprogettati e realizzati con nuovo materiale: garantiscono un innesto più dolce e modulabile.
  • Cambio ridisegnato:adesso più corto e leggero.
  • Nuovo sistema di comando del cambio con camma più leggera.
  • Leva cambio ridisegnatain abbinamento al nuovo basamento.
  • Aggiunta del sensore della folle.
  • Mappe ottimizzate.

    2 Tempi (250, 300 cc)
  • Introdotto il contralbero:riduce le vibrazioni aumentando l’inerzia e migliorando la curva di erogazione. Il contralbero rende quindi la moto più facile nella guida in tutte le fasi di erogazione del motore.
  • Testa ridisegnata (solo 250 cc.)al fine di migliorare la coppia ai bassi regimi di rotazione.

2 Tempi (125 cc)

  • Nuovo cilindro, con luce di scarico e diagrammi modificati. 
  • Nuova flangia di scarico.
  • Nuovo sistema della valvola di scarico e nuovi booster.
  • Nuovo coperchio frizione con sistemadi spurgo aria per l’azionamento della frizione modificato, posizionamento tappo immissione olio modificato.
  • Nuova unità centrifuga.
  • Nuova espansione.

Grazie a queste modifiche – strettamente derivanti dal modello Racing 2019 – è stata ottenuta un’erogazione più corposa ai bassi rpm ma anche un maggiore allungo agli alti, a vantaggio di una performance incrementata su tutta la curva di potenza ed una fruibilità incrementata.

Le altre novità

  • Nuovo telaio con geometrie e rigidezze rivisitate per ottenere maggiore agilità e stabilità. È stato inoltre ridotto il peso ed incrementata l’affidabilità grazie all’uso di particolari microfusi, migliorato il comfort e ridotte le vibrazioni grazie ai nuovi attacchi testa. Il telaio è inoltre più stretto nella parte inferiore a tutto vantaggio della guida nei tratti difficili e nei canali tipici del fuoristrada.
  • Forcellone modificato: più lungo per la gamma 4-tempi e per il 200 cc. 2-tempi al fine di migliorare stabilità e trazione.
  • Telaietto posteriore riprogettato migliorando la struttura, la tenuta all’acqua e l’integrazione di tutti i componenti della scatola filtro e di tutti gli altri accessori collocati al suo interno (parti elettriche e serbatoio olio per 2T).
  • Nuovo manicotto aspirazione.
  • Sistema montaggio filtro più rapido e preciso nell’inserimento.
  • Forcella evoluta rispetto alla precedente versione: con interni completamente riparametrati, migliorato l’assorbimento di impatti violenti ed il controllo del beccheggio della moto. Tarature riviste in accordo con il nuovo telaio.
  • Nuovo ammortizzatoreposteriore con:
    • Nuovo sistema stabilizzante per migliorare il grip e il contatto a terra nella fase di staccata.
    • Nuovo tampone con inserimento più progressivo. Promette una buona protezione del fondo corsa, migliorando il comportamento nella fase di assorbimento dell’urto.
    • Nuova taratura rivista in accordo con il telaio.
  • Sistema di raffreddamento con passaggio tubi dell’acqua interni al telaio e radiatori più efficienti: migliorano lo scambio termico e permettono ai motori di lavorare a temperature più contenute anche nelle condizioni più estreme.
  • Serbatoio con maggiore capienza: 9,1L per i 4-tempi e 9,5L per i 2-tempi. Oltre alla maggiore autonomia, i nuovi serbatoi migliorano l’ergonomia rendendo più facili i movimenti sulla sella.
  • Manubrio più largoper un maggior controllo.
  • Scarico con nuovo layout in accordo che la nuova parte posteriore del veicolo.
  • Cavalletto con impronta a terra maggiorata.
  • Nuove pedane microfuse: presentano scarichi maggiorati per il fango e dentatura che aumenta il grip degli stivali. 
  • Nuova cruna catena: più lunga in adattamento al nuovo forcellone.
  • Nuovo pedale freno: più robusto e con cuscinetti di dimensioni più generose.
  • Rapportatura 430/480cc più corta rispetto al passato.

 Design

  • Sovrastrutture nuove (mascherina anteriore, parafango anteriore e posteriore, convogliatori e fianchetti): migliorano l’ergonomia e la funzionalità di tutte le parti coinvolte.
  • Parafango anteriore con geometria a spessore variabile per ridurre il peso massimizzando la rigidezza.
  • Nuovo telaietto posteriore in tecnopolimero.
  • Nuovi attacchi telaietto posteriore in tecnopolimero.
  • Nuova protezione manubrio.
  • Sella ridisegnata:più confortevole a tutto vantaggio degli spostamenti sulla moto.
  • Nuovo porta targa: più leggero e con maniglie integrate.
  • Nuova protezione silenziatore(escluso 125 cc.).
  • Nuovo strumento digitale e nuovo supporto strumento.
  • Piastra paramotore ridisegnata.
  • Nuovo faro posteriore e porta targa con maniglie integrate.
  • Nuove protezioni telaio.