Il concept dell’Aprilia RS 660 si è guadagnato la ribalta nella scorsa edizione del Salone di Milano: come abbiamo già anticipato nella presentazione di novembre (leggi qui), si tratta una bicilindrica di media cilindrata dalle spiccate caratteristiche sportive ma realizzata pensando all’utenza stradale, e dovrebbe essere anche la base di partenza per creare una inedita gamma di veicoli firmati Aprilia. Ora la Casa di Noale ha confermato che sarà pronta per il 2020. Ad annunciarlo è la testata francese Moto-Station.com, che ha riferito alcuni rumors captati direttamente dal Gruppo Piaggio.

A EICMA LA VERSIONE FINALE - "Continuiamo lo sviluppo della RS660, che sta seguendo il suo percorso”, avrebbero detto le fonti in Piaggio. Non ci sarebbero poi motivi particolari che potrebbero impedire al modello finito di arrivare nel 2020. “Alla prossima edizione di EICMA a Milano, sarà presentata nella versione finale”, avrebbero annunciato dal Gruppo di Pontedera.
Una notizia ottima, perché la RS 660 è molto attesa. E c’è ancora tanto da scoprire: non sono ancora stati dichiarati dati importanti, come il peso e la potenza, e tantomeno il posizionamento sul mercato. E’ probabile, però, che si ponga a metà strada fra le sportive top di gamma come l’Aprilia RSV41100 Factory, tanto per rimanere nella stessa Casa, e la nuova Yamaha YZF-R3. Tra le due al momento c’è un abisso, che una media come la RS660 potrebbe colmare, essendo piccola e leggera ma presumibilmente potente. Non ci sono indiscrezioni neanche sul prezzo.

Non ci resta che attendere la prossima edizione di EICMA.