Stavolta i rumors che arrivano dai colleghi di MoreBikes sono di quelli davvero dirompenti. Secondo indiscrezioni infatti, la Triumph Designs Limited, una filiale della casa madre Triumph Motorcycles, avrebbe depositato una documentazione per il nome Trident, che verrebbe riservato a una serie di componenti per motocicli. Potrebbe trattarsi, queste le voci, della prima incursione del marchio britannico nel segmento dell'elettrico.

NOME STORICO - Trident riveste un ruolo importante nella storia di Triumph. Quando venne introdotta sul mercato la versione 750, a metà degli Anni 60, si contese con la Honda CB750 Four l'appellattivo di prima superbike della storia, ma una serie di ritardi la fecero debuttare dopo la rivale giapponese. All'epoca veniva distribuita sia come Trident che come BSA Rocket 3. Fu prodotta dal 1968 al 1975. Motore da 58 cavalli, 750 cc, ne furono venduti quasi 28 mila esemplari. Poi il nome tornò sul mercato negli anni '90 con la Trident 900.

ELETTRICO - Al momento l'indiscrezione non è supportata da documentazione ufficiale. Non ci resta che aspettare e capire se rivedremo a breve una Trident, ma stavolta dal cuore elettrico.