Con la 390 Adventure faremo il nostro tanto atteso ingresso nel dual-sport premium, un segmento di nicchia molto adatto alle strade indiane”, ha detto Amit Nandi, capo di KTM India e vicepresidente di Bajaj Autos in una dichiarazione riportata da svariate pubblicazioni locali.

Dopo una lunga attesa, sembra che finalmente la KTM 390 Adventure sia pronta per il debutto. Basata sulla piattaforma della 390 Duke, che condivide con la RC390, la nuova moto Adventure si indirizza nel segmento delle adventure-touring di piccola cilindrata.

Dalle prime indiscrezioni riportare da Asphaltandrubber.com sembra una moto pronta a viaggiare, ma anche adatta al fuoristrada; la caratteristica predominante del modello è il motore monocilindrico da 373 cc con una potenza di circa 43 CV, che dovrebbe permettere alla KTM 390 Adventure di affrontare in scioltezza anche percorsi in fuoristrada.

PER IL MERCATO ASIATICO MA NON SOLO - Diretta rivale di moto come la BMW G310GS, costruita anch’essa in India da TVS, la KTM 390 Adventure sarà principalmente rivolta ai mercati in via di sviluppo come la stessa India, il Sud-est asiatico e la Cina. Nonostante questo, possiamo aspettarci una diffusione del nuovo modello anche in Europa e negli Stati Uniti accanto alla potente KTM 790 Duke, il bicilindrico Adventure da 800cc sviluppato da KTM che dovrebbe essere svelato a breve proprio sul suolo americano.

La KTM 390 Adventure potrebbe debuttare come modello 2019 già alla prossima edizione di Intermot o EICMA entro la fine dell'anno.