Domenica 1 settembre, all'Autodromo di Modena, andrà in scena l'Arai Day 2019. A differenza delle passate edizioni, per quest'anno l'evento si terrà nell'ultimo giorno della settimana per dare l'opportunità al pubblico di prendere parte vivamente alla giornata ed è proprio per questo che all'interno del programma sono state inserite molte più attività dedicate interamente al pubblico e agli appassionati. L'evento, organizzato da BER Racing in collaborazione con Arai Helmet, prevede la presentazione della Gamma Arai 2020 in anteprima mondiale e l'ospite d'onore sarà il quattro volte Campione WorldSBK Jonathan Rea.

Jonathan Rea sarà intervistato pubblicamente e parlerà del suo rapporto decennale con Arai Helmet, potrà rispondere alle eventuali domande del pubblico e dei giornalisti e poi firmerà autografi per i suoi tifosi. Alle 15:30, inoltre, il pilota guiderà il gruppo di moto all'Arai Riders Parade Lap, un giro nel quale i possessori di Arai potranno provare sulla propria pelle l'emozione di affiancare tra i cordoli una leggenda come Jonathan Rea.

Inoltre, i partecipanti a questo evento (negli anni passati sono arrivate moltissime richieste di partecipazione) potranno usufruire, gratuitamente, dell’Arai Racing & Touring Service. Potranno prendere parte al Kawasaki Demo Ride per testare le ultime novità Kawasaki, oltre che a scendere in pista virtualmente grazie al simulatore di guida Mototrainer. Non solo: gli appassionati potranno assistere dal vivo al Penetration Test live, ovvero al test di impatto che Arai effettua sulla propria gamma su qualsiasi punto al di sopra della linea di test SNELL.