“Don’t try this at home” è un vecchio ma sempre attuale slogan di sport estremi e anche un ottimo consiglio, che evidentemente non è mai stato dato ai protagonisti di questo video. Per essere dei motociclisti acrobatici servono almeno tecnica, allenamento e un giusto equipaggiamento di tutela, misti a una sana dose di spregiudicatezza che permette di pensare quello che altri non farebbero.

MANCATO AGGANCIO - La spregiudicatezza è invece l’unica caratteristica che appartiene a questi motociclisti, che viaggiavano in due e hanno ben pensato di improvvisare un trick nel quale si scambiavano di posto alla guida, il tutto ad alta velocità. Il passeggero, nello spostarsi davanti, ha mancato l’aggancio con la gamba destra ed è caduto a terra, trascinando con sé il compagno e la moto, che ha preso fuoco. Il tutto è stato ripreso dal passeggero di un’altra moto del gruppo, che voleva immortalare l’acrobazia.

CATTIVA PUBBLICITÀ - Il suo video è diventato virale, sì, ma non per il motivo sperato. I due incidentati non sembrano, dal video, aver riportato gravi infortuni, ma potrebbe accadere che il loro video sarà acquistato per la pubblicità-progresso: “guarda cosa succede se fai cose scellerate”.