Il nuovo tour è alle porte, l’estate italiana dei concerti sta per cominciare e uno dei protagonisti più attesi sarà sicuramente Jovanotti. Per iniziare questa avventura musicale, che avrà un sapore del tutto nuovo rispetto ai classici concerti dal vivo, Jova avrà bisogno di una spinta: avranno pensato questo i ragazzi di Chitarrai Motor, quando sono arrivati davanti a casa del cantante per consegnargli una Yamaha SCR950. Le foto immortalano il momento dell'incontro fra i responsabili del concessionario ufficiale Yamaha con sede in Umbria e la popstar che da trent’anni fa divertire tutti i suoi fan successo dopo successo.  

TOUR 2019 - Jovanotti sta per inaugurare il suo Jova Beach Party 2019, un tour che partirà il 6 luglio da Lignano Sabbiadoro e toccherà 15 diverse location lungo tutta la penisola. Gli scenari non saranno gli stadi o i palazzetti, come Lorenzo ci ha abituato in questi decenni, ma le spiagge. Una vera e propria festa con la quale si festeggiano trent’anni (anzi, quest’anno sono 31 dal primo album Jovanotti for President) di una carriera spumeggiante e variopinta.

LA SUA MOTO - Il mondo della moto è entrato spesso in contatto con quello di Lorenzo Cherubini, di cui tutti conoscono la passione per il motociclismo. Anche nella sua discografia non l'ha mai nascosta, basta il titolo del secondo album, “La mia moto” a sottolinearlo. La copertina del singolo ritraeva il giovanissimo Jovanotti a fianco alla sua Harley 883 targata MI753213, diventata celebre per il concorso “Vinci la mia moto” lanciato per promuovere il disco. Il premio più ambito era proprio quella Harley, acquistata da Jova con i guadagni del primo disco. Dopo 12 album di successo, nel 2015 usciva invece “Lorenzo 2015 CC.” con Jovanotti in copertina vestito da crossista, mentre il singolo Sabato aveva come immagine un Fifty, lo stesso con cui l’artista entrava in scena durante il tour di quell’anno. Un legame indissolubile, unico e continuo negli anni, tra Jovanotti e il mondo dei motori per una carriera vissuta con l’acceleratore sempre al massimo.