Dieci anni di Infamous: il celebre videogioco è andato in doppia cifra lo scorso 26 maggio ed è stato celebrato su Twitter dai suoi produttori, la Sucker Punch. Creato per la Playstation 3, il gioco di azione free-roaming è uscito nel 2009 e la Casa di produzione ne ha svelato alcuni segreti.

RIVELAZIONI - La Sucker Punch ha confessato che, all’inizio della scrittura, il protagonista Cole era stato preparato ad una particolare customizzazione, una sorta di versione “light” di se stesso, che permettesse ai giocatori di scegliere il suo look e di farlo girare per la città a bordo di un campo magnetico, una specie di Tony Hawk elettrico o, se vogliamo, un Silver Surfer di marvelliana memoria. Inoltre, in origine, Cole avrebbe potuto cambiare abito all’interno di una qualsiasi cabina telefonica presente nei paraggi, ma forse avrebbe ricordato troppo un altro personaggio che, in borghese, si faceva chiamare Clark Kent.

MOTO PARKOUR - Un’altra delle chicche svelate dai produttori è che Cole, il personaggio principale appassionato di parkour, a un certo punto del gioco avrebbe dovuto fare delle acrobazie particolari in sella a una motocicletta, come mostra il video condiviso proprio dalla Sucker Punch su Twitter.