Il Salone Internazionale dell'auto di Ginevra è stata l'occasione per tornare a parlare dei piani futuri di Ducati. Allo stand Audi infatti faceva bella mostra una Diavel 1260 S e così i colleghi di Acid Moto hanno intercettato il Ceo Claudio Domenicali con cui sono tornati a parlare di un arrivo non imminente, ma tanto sognato dagli utenti: una Streetfighter V4.

CONFERME A META' - Domenicali, giocando un po' con le parole, ha fatto intendere che in Ducati sono consapevoli della grande aspettativa che c'è su un modello del genere, ma che tuttavia non è stato ancora pianificato nulla. Il motivo è chiaro: i costi della produzione del motore V4 sono molto alti. Quindi in caso di modello Streetfighter si parlerà comunque di fascia Premium, perché - come ha chiarito Domenicali - è impensabile adattare il V4 a modelli di fascia inferiore.

SCOOTER - Stuzzicato dai colleghi anche sull'assenza di uno scooter di Borgo Panigale, in controdenza con la grande tradizione italiana in quel segmento di mercato, Domenicali ha risposto con un sorriso e una frase sibillina ma che appare più come un elegante «è un prodotto che non ci interessa»

OPERA D'ARTE - Giorni fa vi avevamo segnalato questa bella iniziativa dei ragazzi di Officine GP Design, che da una Panigale hanno tirato fuori quest'opera d'arte (ne vedete un pezzetto nela foto di apertura). In attesa di passi ufficiali da Ducati, noi la Streetfighter V4 ce la immaginiamo così.