L'abbiamo aspettata tantissimo. Pensate che il primo concept venne presentato addirittura a Eicma 2016, poi nel 2017 fu la volta di un prototipo World Raid, mentre finalmente a Eicma 2018 è arrivata in versione definitiva. Oggi finalmente conosciamo anche il prezzo ufficiale della Yamaha Ténéré 700, che è proposta in offerta lancio (dal 27 marzo, fino al 31 luglio) a 9.490 euro con sistema di prenotazione online.

LE PRIME MOTO arriveranno nel mese di luglio 2019, e la prenotazione online determinerà la priorità nella consegna. Il sistema permetterà ai clienti di confermare il proprio ordine dal concessionario ufficiale entro 14 giorni dalla prenotazione per potersi vedere definitivamente assegnata la propria Ténéré 700 con tutte le opzioni possibili. Ténéré 700 sarà disponibile in due versioni: a piena potenza oppure da 35 kW. Entrambe in tre colori: Ceramic Ice, Competition White o Power Black. Dopo avere assegnato le moto ordinate online, Yamaha inizierà a consegnare Ténéré 700 ai Concessionari a partire da settembre, al prezzo standard di €9.790,00* f.c..

ORIGINI - Nata sulle ceneri di quella che fu la famiglia XT (in listino Yamaha propone ancora il la XT1200Z Superténéré), la nuova Ténéré 700 ha l'obiettivo di ricalcare il grandissimo successo delle moto apprezzatissime negli anni passati dagli appassionati del genere, anche per i successi nelle corse su sabbia e sulle durissime piste africane.
Yamaha sembra non aver trascurato questo aspetto tanto che in questi anni ha affidato lo sviluppo della T7 a un team fatto di nomi importanti che vanno dal pluri-vincitore della Dakar, Stephane Pererhansel ai piloti del Rally Team, Van Beveren e Faggoter.

CARATTERE - La moto è equipaggiata con un bicilindrico frontemarcia di 689 cm3, già utilizzato da sulla MT-07, caratterizzato da una erogazione lineare e istantanea. Un altro punto di forza dovrebbero essere i cosumi dal momento che Yamaha dichiara con il pieno del serbatoio da 16 litri, l'autonomia sarà di ben 350 km. La forcella scelta è a steli rovesciati da 43 mm regolabile in estensione e vanta una corsa di 210 mm per affrontare in sicurezza qualsiasi tipo di ostacolo o terreno. La Ténéré sarà dunque ideale non solo per l'off road ma anche per un impiego più turistico e cittadino. Proprio per questo Yamaha ha previsto anche delle selle più basse (l’altezza da terra è di 240 mm mentre il piano di seduta è a 880 millimetri).

RIVALITA' - La concorrenza delle altre case è agguerrita, ma c'è un elemento interessante da tenere in considerazione: da una parte modelli per cilindrata e dotazione, decisamente meno completi, mentre dall'altra KTM con la 790 Adventure sembra puntare ad un segmento diversamente posizionato, considerati allestimento e prezzo. Esiste davvero una rivale della Ténéré 700? Yamaha potrebbe intercettare una fetta di pubblico davvero interessante.