Inutile girarci attorno, le ultime nate della famiglia boxer di Casa BMW stanno attirando l’attenzione degli appassionati grazie ad una evoluzione, non tanto estetica (le moto sono rimaste pressoché le stesse) quanto sostanziale, che ha visto un importante salto in avanti per l'inossidabile 2 cilindri simbolo della famiglia "R": la cilindrata raggiunge i 1.254 cm3, il rapporto tra alesaggio e corsa è ora di 102,5 a 76 mm ed eroga una potenza di 100 kW (136 CV) a 7.750 g/min, con una coppia massima di 143 Nm a 6.250 g/min.

Con un aumento di cilindrata del 7%, il nuovo motore boxer sprigiona una coppia superiore del 14% e il 9% di potenza in più rispetto al modello precedente, diventando quindi il motore boxer BMW più potente mai prodotto in serie. Per ottenere questo risultato è stata impiegata per la prima volta nei motori BMW Motorrad la tecnologia BMW ShiftCam, una tecnica per la fasatura e l’alzata variabile delle valvole sul lato aspirazione.

BMW R 1250 GS, R 1250 GS Adventure e R 1250 RT: protagoniste dell’Open weekend. Il 16 e 17 febbraio le Concessionarie BMW Motorrad offriranno la possibilità a tutti gli appassionati di testare le caratteristiche del nuovo motore. Durante il proseguo della stagione la gamma boxer con raffreddamento aria/liquido si completerà con l’arrivo sul mercato delle ultime due novità svelate a EICMA: la Roadster R 1250 R e la Sport-Tourer R 1250 RS.