Il primo appuntamento stagionale per i motociclisti friulani, ma anche delle vicine regioni, è fissato per domenica 17 febbraio sul piazzale in cima al Monte Bernadia, sopra Tarcento, in provincia di Udine. Qui è in programma la motoconcentrazione invernale dell’Amicizia, giunta all’invidiabile traguardo della 46esima edizione. L’iniziativa, partita nel lontano 1973, rappresenta l’essenza del motociclismo invernale e quest’anno sarà la prima attività per festeggiare il 50° anno di fondazione del Moto Club.

L’organizzazione, che gode del patrocinio del comune di Tarcento, è curata dalla Associazione Motociclistica Friulana, che da sempre si occupa di mantenere viva questa rimpatriata invernale.

IL PROGRAMMA - La manifestazione avrà inizio alle ore 9,30 di domenica e terminerà alle ore 15,00 del giorno stesso. Gli organizzatori fanno sapere che per raggiungere la località verrà creato un senso unico sulle strade di accesso alla cima per evitare gli ingorghi e dare più scorrevolezza al traffico, pertanto il percorso obbligatorio è Tarcento, Sedilis, Monte Bernadia con discesa verso Villanova delle Grotte.

L’evento si svolgerà con qualsiasi condizione meteorologica, e gli organizzatori promettono che le strade saranno tenute sgombre da neve e ghiaccio nel limite del possibile. Inoltre raccomandano di non recarsi al raduno con le auto, considerate le ridotte dimensioni della carreggiata ed il notevole afflusso di motociclisti.

Sarà vietata la circolazione alle auto domenica 17 dalle ore 9,00 sino alle 15,00 in località Sedilis a circa 3 chilometri dal luogo di svolgimento del raduno, lasciando il libero accesso esclusivamente alle moto. Gli organizzatori informano che dalle ore 12 di sabato 16 alle ore 15 di domenica 17 febbraio verrà istituito un divieto di sosta con rimozione per autoveicoli, furgoni, camper, autocarri sui piazzali del Monte Bernadia.

Maggiori informazioni sul sito ufficiale dell’Associazione Motociclistica Friulana.