L’idea è nata da Federico Agnoletto, figlio di Paola Somma e Francesco Agnoletto, organizzatori del Motor Bike Expo di Verona, il Salone dedicato alla moto personalizzata. Nessuna meraviglia, dunque, se si tratta di moto custom. Si chiama bikerlab.com ed è una piattaforma e-commerce dedicata alla personalizzazione delle moto. L’obiettivo è quello di rivoluzionare le regole del mercato attraverso l’evoluzione tecnologica, mettendo in discussione i meccanismi che attualmente muovono questo settore, sempre più solido e in via d’evoluzione.

ACQUISTI IN SICUREZZA - “Non esisteva fino ad ora un luogo interamente dedicato agli appassionati dove poter acquistare prodotti per rendere unica la propria moto”, spiega Federico Agnoletto, che a 24 anni è già imprenditore, e con un passato da pilota. “Nella nostra piattaforma ospitiamo solo aziende che propongono prodotti di alta qualità, selezionate per garantire un’esperienza d’acquisto in totale sicurezza, senza correre il rischio di comprare materiale contraffatto, errato o ‘fake’.

“Con le politiche di spedizione veloce vogliamo posizionarci come piattaforma di riferimento sia per chi, come me, ama personalizzare la propria moto, sia per quelle aziende sempre attente alle nuove opportunità e ai nuovi mercati come quello dell’e-commerce, ormai in inarrestabile ascesa anche in Italia”, afferma Federico Agnoletto.

IL MERCATO ONLINE - La dichiarazione è supportata dallo studio condotto dall’Osservatorio eCommerce B2c Netcomm - School of Management del Politecnico di Milano, che prevede per il 2018 il raggiungimento di 27 miliardi di valore degli acquisti online, con un incremento di oltre 3,6 miliardi rispetto al 2017. Tra i settori in maggiore crescita: giocattoli (+48%), arredamento & home living (+44%), food & grocery (+34%), auto e ricambi (+26%).

Curiosa anche l’incidenza degli acquisti effettuati via smartphone, pari a circa un terzo dell’intero mercato e-commerce. Continua l’ascesa degli acquisti di prodotti (+25%) rispetto ai servizi (+6%) e dato significativo è la penetrazione dell’e-commerce che ha raggiunto il 6,5% del totale consumi retail in Italia, in allineamento, sebbene con ritmo più lento, con il trend di altri paesi più ricettivi come Cina, USA, Regno unito e Germania.

LA RIVOLUZIONE DIGITALE - “Bikerlab è stato realizzato per motivare gli imprenditori ed i manager del settore motociclistico ad investire e a credere nella rivoluzione digitale, puntando alla creazione di nuove competenze; una nuova cultura, pronta a rispondere alle esigenze di un mercato che richiede conoscenze e capacità specifiche in linea con il resto del mondo, impone di mettersi in discussione ogni giorno; solo così si può sognare di cambiare il proprio futuro”, conclude Federico Agnoletto.