Lugano Design District è l’evento che accoglie i protagonisti del design internazionale nel cuore creativo del Ticino. Un evento pensato per raccogliere stimoli e restituirli verso l’esterno per creare sinergie, contatti, interconnessioni.

In questa vetrina, fino al 21 ottobre è esposto il Qooder, mezzo realizzato da Quadro che punta a fondere il meglio del mondo delle auto con quello delle motociclette.

Qooder vuol rappresentare un nuovo concetto di mobilità, perché è dotato del sistema HTS Hydraulic Tilting System che gli consente di inclinarsi come una moto a 2 ruote, ma di mantenersi aderente all’asfalto grazie alle sue 4 ruote da 14 pollici. 

IL TEST A LUGANO - Oltre a vederlo in esposizione statica, sarà possibile provare il Qooder  con un test gratuito per saggiare le sue doti. Il Quooder dispone di un motore da 400 cc e può essere guidato con la patente B, come una qualsiasi auto.

“Qooder è un mezzo moderno e ambizioso che sta conquistando il mondo, capace d’interpretare le esigenze dei driver più raffinati, di fronteggiare il traffico urbano e di adattarsi ad ogni tipo di strada, anche sui percorsi più impervi,” spiega Paolo Gagliardo, CEO di Quadro Vehicles.