Diciamo subito che la reazione della Casa bolognese è stata rapida e decisa. Potenzialmente a rischio, circa 7.200 unità tra SuperSport e SuperSport S, che necessitano di un controllo in officina per verificare il corretto posizionamento dei tubi di sfiato del serbatoio carburante e dell’airbox. Se troppo vicini ai collettori di scarico, potrebbero infatti fondersi, con relativo rischio di perdita di carburante e quindi di incendio.

Si tratta in ogni caso di un richiamo precauzionale e non è detto che il problema si verifichi poi effettivamente. Ciò non toglie che un controllo presso un’officina autorizzata sia assolutamente necessario se la propria moto è tra quelle interessate. Ducati sta già provvedendo a contattare tutti i proprietari ma se volete accertare personalmente che la vostra SuperSport sia OK, potete verificarlo collegandovi all'area dedicata del sito corporate e inserendo nell'appostio campo il Vehicle Identification Number (VIN).