Triumph Italia ha collaborato con l'artista del filetto Gianluca “Lucky” Croci, fondatore e deus ex machina di Kaos Design, per creare una Triumph Modern Classic personalizzata e ispirata all’originale Bonnie del ’59.

E’ nata così la Bonneville T100 Special Edition Spirit of ’59 personalizzata da Kaos Design con l’intento di offrire uno stile unico e irripetibile proprio come l’originale Bonnie del 1959.

LA STORIA – Il 1959 rappresentò una vera esplosione culturale: la nascita di un nuovo atteggiamento che avrebbe portato a vivere e godere appieno della vita. Un atteggiamento che ispirò una rivoluzione artistica a tutto tondo, dalla musica all’arte.

L’iconica Triumph Bonneville nacque proprio nel '59 – e quest’anno celebra il suo 59esimo anniversario – e ha racchiuso da sempre in sé questo spirito e la passione per la vita a tutto tondo. Ha ispirato generazioni di motociclisti, dalle stelle del cinema ai giovanissimi appassionati di café racer, traducendosi in movimenti motociclistici senza tempo che hanno accompagnato Triumph sino ai giorni nostri. Questo spirito rivive oggi in tutti le Triumph Modern Classic.

Per star della musica e del cinema degli anni '60, come Steve McQueen e Bob Dylan, la Triumph Bonneville ha contribuito a definire il loro stile libero e fuori dagli schemi, caratterizzando la loro filosofia nei confronti della vita. Oggi, per una nuova generazione di famosi fan su due ruote -da Tom Cruise a David Beckham e Tom Hardy- le Modern Classic di Triumph continuano a incarnare tutto lo spirito di individualità e libertà nato nel '59.

Lavorando a stretto contatto con il team Triumph Italia, Gianluca “Lucky” Croci ha interpretato una moto ispirata a uno dei più importanti movimenti culturali della storia.

Il sentimento dell’individualità - “Le motociclette Triumph sono sempre state sinonimo della libertà esplosa nel '59 con l'iconica Bonneville T120 e ciò che rappresentava”, ha detto Christophe Couet, Country Manager di Triumph Motorcycles. “Presentata per la prima volta nel '58, l'originale Bonnie cambiò il volto del motociclismo in tutto il mondo e creò una leggenda. La collaborazione con Kaos Design, celebra il sentimento di individualità che vive ancora oggi nella cultura che ci circonda e, naturalmente, in ogni Triumph.

 “Guidare una motocicletta customizzata significa mostrare ciò che sei e ciò in cui credi”, ha aggiunto Lucky Croci. “Si tratta di esprimere quella parte di te che ti separa dal resto della folla. Triumph è indubbiamente una parte fondamentale di questa cultura da 59 anni e sono felice di poter prendere parte alla loro storia e alla storia motociclistica britannica”.

IL CONCORSO - Legato al progetto Spirit of ’59, è stato lanciato un concorso a premi per il quale, tutti coloro che prenoteranno un test ride al sito www.triumphmotorcycles.it e lo effettueranno dal 23 marzo al 31 maggio, potranno partecipare all’estrazione della Bonneville T100 Special Edition Spirit of ’59 by Kaos design

Con il meccanismo Instant Win, in palio anche giubbotti in pelle Triumph.

LA BONNEVILLE T120 - Fu scelta per tentare il record di velocità su terra del 1956 sul Lago Salato di Bonneville nello Utah, USA. Presentata per la prima volta nel 1958, la Bonneville T120 venne comunemente considerata un punto di svolta in termini di prestazioni, stile e attitudine nel mondo del motociclismo. Il vincitore del record, appena sceso dal prodigioso mezzo, lo definì il punto di riferimento e di svolta per design, motore e maneggevolezza, annunciando una nuova era di prestazioni accessibili per il motociclismo.

Scelta sia da famosi motociclisti, sia da una nuova generazione di giovani piloti per il suo entusiasmante bicilindrico britannico, la sua maneggevolezza, lo stile e il carattere, la Bonneville T120 racchiude in sé tutta la passione e le caratteristiche dell’epoca.