La Suzuki GSX-S750 è uno dei modelli più apprezzati da chi cerca una naked sportiva e prestazionale di cilindrata intermedia. Il suo cuore pulsante è un nerboruto 4 cilindri di derivazione sportiva, capace di scatenare la potenza massima di 114 CV e di un’erogazione decisa lungo l’intera scala del contagiri, che si infiamma in un allungo esaltante fino al limitatore. Una di quelle moto da non sottovalutare, sprattutto nelle mani giuste.

POTREBBE INTERESSARTI - DETTAGLI SUZUKI GSX-S750

IL LISTINO SUZUKI si amplia ora con l'arrivo della GSX-S750 Yugen, grintosa serie speciale che sarà esposta in anteprima al Motodays 2018 di Roma (dall'8 all'11 marzo). La sua dotazione comprende un silenziatore, un porta-targa e frecce a LED, tutti firmati SC-Project; oltre all’adesivo paraserbatoio e al cupolino sportivo presenti nel catalogo degli accessori originali Suzuki.

LA SUZUKI GSX-S750 YUGEN - che nell’arte giapponese indica “le capacità misteriose che non possono essere descritte a parole” - sarà proposta all’eccezionale prezzo di Euro 9.190 f.c., mentre ce ne vorranno 9.290 per la versione mat black. La versione standard della GSX-S750 conferma invece il prezzo di listino di Euro 8.890 f.c. nella livrea bicolore e Euro 8.990 f.c. per la versione mat black.

SUPER SOUND - Il principale segno distintivo della GSX-S750 Yugen è il silenziatore sportivo, che è stato progettato dalla italiana SC-Project sfruttando tutta l’esperienza maturata in anni di corse ai massimi livelli. Realizzato con corpo in titanio e fondello in carbonio, il terminale SC-Project SC1-R ha un grado di finitura eccezionale e permette un sensibile risparmio di peso. La sua sonorità è piena ai bassi regimi e si fa entusiasmante quando il numero di giri sale. Questo silenziatore è omologato e completa un impianto di scarico che consente alla GSX-S750 di rispettare la normativa Euro4.