La stagione motociclistica 2018 si preannuncia ricca di novità per BMW: durante la stagione primaverile, infatti, si susseguiranno nelle concessionarie ufficiali tre eventi, ciascuno dei quali dedicato ad una diversa tipologia di gamma: Tour, Offroad e Urban.

Ad aprire il ciclo dei tre eventi sarà l’Adventure Maxi-Enduro Connected Season nel weekend del 17 e il 18 febbraio, a cui seguirà – a cadenza mensile - l’Open day Mid-Size Enduro e l’Open day Urban Mobility Mid-Size Scooter.

La Connection Ride - BMW annuncia che il denominatore comune di tutte e tre le presentazioni sarà il divertimento e lo spirito del team, in pieno stile “Make Life a Ride”.

In occasione di ogni evento, infatti, verranno selezionati, nelle concessionarie che aderiscono all’iniziativa, dei candidati precedentemente iscritti e registrati nel Database BMW Motorrad, tramite la App dedicata agli eventi. Le persone selezionate saranno così riunite in due squadre da tre piloti ciascuna, che si sfideranno nella Connection Ride.

Durante la prima experience la gara si svolgerà in sella ai modelli R 1200 GS e R 1200 GS Adventure, entrambi dotati di TFT Connectivity. Il TFT Connectivity sarà presente anche sulle F 750 GS e F 850 GS, le moto della seconda experience, e sul C 400 X, protagonista dell’ultimo Open Day della stagione.

Come partecipare - Per partecipare alle iniziative è necessario scaricare sul proprio smartphone, dotato di sistema operativo iOS o Android, l’applicazione BMW Calling e completare la registrazione.  L’App sarà disponibile a partire dal 6 febbraio 2018 tramite Google Play e App Store. Successivamente, visitando le Concessionarie BMW Motorrad durante le giornate dei quattro eventi, basterà inviare la propria candidatura tramite l’applicazione e fare “check in” con un click sul proprio smartphone.

TFT Connectivity - Nello sviluppo del nuovo display TFT, gli ingegneri di BMW Motorrad hanno posto l’enfasi sull’idea di progettare tutte le attività d’interazione con il motociclista in maniera tale da distrarlo il meno possibile.

BMW Motorrad sta fissando nuovi standard in questo senso, in quanto è stato possibile trovare un display idoneo e adatto a un grande numero di applicazioni specifiche. Le attività interattive possono essere gestite mediante il collaudato multi-controller, che consente di accedere alle funzioni della moto e della connettività. Inoltre, il nuovo display TFT abbina il noto e “classico” display di dati come giri/min e velocità con una nuova tecnologia che permette di offrire un’ampia gamma di funzioni.