Le novità regolamentari introdotte dalla Federmoto fanno sì che al Trofeo KTM possano partecipare tutti piloti in possesso di licenza Fuoristrada e Amatoriale. Una bella opportunità, dunque, anche per chi si affaccia per la prima volta al mondo dell’Enduro. Con il nuovo sistema delle classi “salta” anche la regola che prevedeva il cambio di classe per i vincitori di Trofeo nella stagione successiva: tutto si azzera e si ricomincia da capo.

Le Classi del Trofeo 2018:

  • KA – fino a 125 2t
  • KB – oltre 125 fino a 250 2t
  • KC – oltre 250 2t
  • KD – fino a 250 4t
  • KE – oltre 250 4t

SUPER - ULTRAVETERAN - VINTAGE – FREERIDE – BICILINDRICA

IL CALENDARIO - Gli eventi saranno 5 con la stessa tipologia di gara della scorsa stagione.

Prima messa in moto il 1° aprile, con un weekend di Pasqua in terra toscana, a Montalcino, vero e proprio luogo di culto per gli amanti della buona cucina.

Si salirà poi il 6 maggio ad Ampezzo a ripercorrere i luoghi incantati dove l’enduro tricolore e mondiale hanno segnato pagine di storia del nostro motociclismo.

Gara tecnica a Rivanazzano Terme il 22 luglio per poi salire di nuovo in montagna nella gara di Bardonecchia il 9 settembre. Qui in programma la spettacolare cronoscalata in notturna nella serata di sabato.

Chiusura di Trofeo a Castellarano, in Emilia, il 14 ottobre ed elezione dei vincitori con gara in stile Six Days e schieramento con manches in pista da motocross. 

Il Kit - Ricco il consueto kit di partecipazione che offre agli iscritti all’intero Trofeo un pacchetto di accessori, abbigliamento e ricambi davvero interessante, oltre alle iscrizioni a tutte le gare. Anche per il 2018 il Trofeo sarà mono gomma Pirelli, con un treno nuovo nuovo consegnato nel KIT d'ingresso a tutti i partecipanti.

Per info, visitare il sito dedicato. In diretta sul sito www.enduro.ficr.it vi saranno le classifiche di prove speciali, gara e campionato.