Una moto moderna dalle linee senza tempo... come dire, prestazioni e fascino classico; e non a caso la sigla RS - Retro Sport - vuole rappresentare tutto questo. Kawasaki lancia sul mercato la nuova Z900RS, affascinante heritage che omaggia la mitica Z1 Super Four 900 del 1972. Per quanto riguarda la parentela con la pepper naked Z900, la Casa giapponese è molto chiara: nome a parte, si tratta di due modelli piuttosto distanti.

CLASSICO E MODERNO - Sebbene, infatti, l’ultima arrivata riprenda in parte il 4 cilindri raffreddato a liquido montato sulla Z900, la RS si rivolge ad un target differente, favorendo l’interesse di chi vuole guidare un mezzo dallo stile evocativo, che faccia riscoprire sensazioni motociclistiche di un tempo. Esteticamente, a spezzare lo stile classico si notano, ben integrati, elementi hi-tech che rendono un piacevole accento di modernità, come i fari a LED, anteriori e posteriori; e per quanto riguarda la strumentazione, il piccolo LCD multifunzionale tra i due elementi analogici tradizionali con tachimetro e contagiri. Davvero belle poi le ruote a razze dal look perfettamente in tema col mezzo e le colorazioni “vintage style” proposte: Candytone Brown, Metallic Flat Spark Black, Metallic Matte Covert Green / Flat Ebony.